Tragedia sfiorata al Furlo, 19 enne salvato dai gorghi da carabiniere

0
1024

ACQUALAGNA – Un carabiniere fuori servizio, aiutato anche da altre persone presenti, ha salvato dall’annegamento un 19enne entrato in acqua nel fiume Candigliano per raccogliere un pallone, vicino all’area pic-nic della Golena del Furlo nel Pesarese. E’ accaduto durante la festività del Primo maggio. Percorsi pochi metri nel fiume, il giovane è stato risucchiato da un gorgo che ne avrebbe causato l’annegamento in pochi minuti. Un carabiniere fuori servizio in forza alla Compagnia di Pesaro, che si trovava a trascorrere la Festa dei lavoratori con la famiglia, sentendo le urla del ragazzo si è gettato in acqua, lo ha afferrato e lo ha portato in salvo a riva. Entrambi sono stati sottoposti a cure mediche per ipotermia ma sono stati dimessi dopo poche ore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here