Fano: sbloccati i contributi straordinari per il pagamento dei canoni di locazione relativi all’emergenza Covid-19

0
73

FANO – Nelle prossime settimane, i servizi sociali del Comune di Fano liquideranno il contributo straordinario gestito dalla Regione Marche tramite la “Piattaforma 210” per il pagamento dei canoni di locazione relativi ai mesi del blocco per l’emergenza da Covid-19 spettante a coloro che ne hanno fatto richiesta e sono risultati ammissibili.

Inoltre, nelle ultime settimane sono uscite altre misure complementari e alternative a sostegno del pagamento degli affitti: sono forme di intervento già operative da diversi anni e che attingono a risorse statali come il Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione (art. 11 della legge n. 431/1998) e il Fondo nazionale destinato agli inquilini morosi incolpevoli (art. 6, co. 5, del d.l. 102/2013).
In applicazione delle Linee Guida regionali, per l’anno 2020 si sono anticipati i tempi di pubblicazione dei bandi comunali, integrando e incrementando le disponibilità, per rendere gli interventi pubblici di sostegno economico adeguati alla situazione emergenziale derivante dalla pandemia.
L’Assessorato al Welfare di Comunità del Comune di Fano su queste basi nelle settimane scorse ha pubblicato ufficialmente 2 avvisi pubblici visibili anche sul sito istituzionale www.comune.fano.pu.it

1) ESTENSIONE PER L’ANNO 2020 DEI BENEFICIARI DEL “FONDO DESTINATO AGLI
INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI” DOPO L’EMERGENZA SANITARIA COVID-19
Per l’anno 2020 l’Avviso pubblicato ad aprile 2018 per avere accesso al “Fondo inquilini morosi incolpevoli” è stato integrato estendendo la possibilità di partecipare ai soggetti che, pur non essendo destinatari di provvedimenti esecutivi di sfratto come previsto, hanno subito, in ragione dell’emergenza Covid-19, una perdita del proprio reddito ai fini IRPEF superiore al 30% nel periodo da marzo a maggio 2020 rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente e che non dispongono di sufficiente liquidità per far fronte al pagamento del canone di locazione e/o agli oneri accessori.
Il contributo non può essere superiore all’importo dell’insoluto, con un massimo di € 500,00 al mese. Le domande dovranno essere presentate entro il 31.12.2020 nel rispetto delle disposizioni di cui all’avviso pubblicato sul sito internet del Comune di Fano ove è possibile scaricare la relativa modulistica.

2) CONTRIBUTI AL PAGAMENTO CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2020 (L. 431/98)
Sono aperti i termini per la presentazione delle domande per la concessione di contributi integrativi per il pagamento dei canoni di locazione relativi all’anno 2020, (art. 11 della legge n. 431/1998), secondo le modalità disciplinate dalla Delibera di Giunta Regionale n. 1288 del 3/08/2009.
Le domande dovranno essere presentate entro il 15 settembre 2020 da aventi diritto, cioè coloro che hanno un contratto di locazione regolarmente registrato per un appartamento di civile abitazione iscritto al Catasto (escluse le categorie A1, A8, A9), che siano residenti nel Comune di Fano e abbiano un ISEE non superiore ad € 11.955,58 (da ridurre del 20% in presenza di un solo reddito da lavoro dipendente o da pensione in un nucleo monopersonale).
Il contributo erogato (in base alla dotazione complessiva delle risorse) sarà poi calcolato sulla base dell’incidenza del canone di locazione annuo, al netto degli oneri accessori, sul valore I.S.E.E. in corso di validità.
L’avviso pubblico e la relativa modulistica sono scaricabili dal sito internet del Comune di Fano.
Per informazioni contattare il Comune di Fano – U.O. “Politiche Abitative” – al n. 0721/887644 oppure 887653.

Rispondi