Coronavirus: sintomi febbrili e dolore intercostale, consigliera abbandona l’aula. Il racconto del collega Carloni

0
470

ANCONA – Momenti di apprensione questa mattina nell’aula del Consiglio Regionale a Ancona. Una consigliera ha manifestato sintomi febbrili e un dolore intercostale nella zona dei polmoni. Per precauzione ha preferito tornare a casa e seguire le indicazioni del numero 1500. In aula è presente anche il consigliere Fanese della Lega Mirco Carloni, al quale abbiamo rivolto questa domanda: Carloni, lei era presente in aula quando la collega ha chiesto di uscire perché non si sentiva bene. Può aggiornarci su quello che sta avvenendo ? La risposta audio – video qui sotto.

Il consigliere ha poi riferito telefonicamente di aver accusato una “lieve febbriciattola ieri sera” e di aver preso una tachipirina prima di coricarsi; stamattina, ancora alle prese con lievi difficoltà respiratorie ma in assenza di febbre, l’arrivo in Consiglio. Un altro consigliere, che è anche medico, gli ha consigliato di attivare la procedura di triage telefonico e contestualmente di tornare a casa in attesa di ricevere disposizioni e di sottoporsi al test. “Sto aspettando a casa l’arrivo dei sanitari. Io sto bene, solo qualche sintomo influenzale, un po’ di peso quando respiro…”, riferisce la persona interessata che il 17 febbraio scorso aveva partecipato a Roma a un incontro con consiglieri di varie regioni provenienti anche da Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna. “Per un politico – spiega – è normale avere contatti con tante persone…”.

 

Rispondi