Coronavirus, Ceriscioli: trend dei contagi in forte crescita. Richiesta estensione delle misure di contenimento

1
462

ANCONA 03/03/2020  – Il Coronavirus nelle Marche, in particolare nella provincia Pesarese, continua a diffondersi in maniera preoccupante. I casi positivi sono saliti a 61, mentre i ricoveri in terapia intensiva sono 12 e le persone in isolamento domiciliare a quota 425. Le Marche hanno registrato anche il secondo decesso, quello di un 60enne a Pesaro, affetto fa patologia pregressa. Ieri si è registrata una percentuale “altissima di tamponi positivi”, pari al 28%. E’ il quadro prospettato oggi dal presidente della Regione Luca Ceriscioli che, a margine della seduta del Consiglio regionale ad Ancona, ha riferito di aver “telefonato al ministro questa mattina. Ho rappresentato la nuova situazione e abbiamo caricato i dati sull’Istituto superiore di sanità. Pensiamo che in giornata, ci saranno altri contatti per fare una valutazione condivisa su cosa è meglio fare alla luce di questa situazione e il quasi raddoppio giornaliero della casistica”. Il trend dei contagi “sta continuando a crescere, io non escluderei la necessità di, come abbiamo ravvisato fin da subito, estendere le misure di contenimento, perché poi se non conteniamo…”Attualmente nelle Marche solo la zona di Pesaro Urbino è stata compresa nella ‘zona gialla’ con misure più forti di contenimento dell’emergenza coronavirus tra le quali la chiusura delle scuole e il divieto di manifestazioni pubbliche, comprese quelle culturali, di carattere “non ordinario”.

1 COMMENT

  1. Ma un immagine più stupida no, eh?
    E poi siamo nel 2020 cosa c’entra “coronavirus 2019” quando nel 2019 manco ce lo immaginavamo…… L’aggiornamento lo dovreste fare partendo da li.
    Forza, ce la potete fare….

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here