R-Estate Fanesi, la Proloco svela gli eventi estivi delle associazioni

7
2008

FANO – R-Estate Fanesi. Già dal nome si capisce che il programma degli eventi estivi 2016 della Proloco di Fano e di varie associazioni fanesi si pone un obiettivo primario: far rimanere i cittadini e attirare sempre più turisti all’interno del territorio fanese. Per rendere la città vivace ed interessante, le associazioni propongono, dislocati nei 3 mesi estivi, 16 appuntamenti culturali, 6 eventi campagnoli, 20 manifestazioni alla Bcc Arena e, novità assoluta di quest’anno, 7 eventi per famiglie a Torrette di Fano. Tre mesi che passeranno attraverso la romanità, il periodo malatestiano, la città dei bambini, l’enogastronomia, la tradizione, il teatro sotto le stelle, un mix di tematiche e appuntamenti che contribuiranno a rendere la città della Fortuna sempre più appetibile dal punto di vista turistico.

“Dando un’occhiata al programma – ha commentato il presidente della Proloco Fano, Etienn Lucarelli -, la prima cosa che si nota è la presenza di eventi che vogliono svelare la città, i suoi luoghi più importanti e le sue tradizioni. Manifestazioni come ‘Ingirperfan’, che permette di visitare tutti i monumenti più importanti del centro storico, riassumono al meglio l’essenza della Proloco di Fano. Il programma eventi è un regalo che facciamo ai fanesi e per questo dobbiamo ringraziare tutte le 31 associazioni che, gratuitamente, hanno collaborato per la sua realizzazione con il solo scopo di rendere la città, sempre più viva e interessante”.

Tra le novità assoluta del 2016, il “Village for Family” a Torrette di Fano, nato in collaborazione con Torrette Promotion, per dare risalto ad una delle zone più gettonate per il turismo familiare di tutto il litorale fanese. Una serie di eventi ed attività che si mantengono stabili nel tempo, come il Torrette Revival, la Notte Rosa , la Festa dell’Assunta di Ferragosto, faranno da contorno alla Notte dei Desideri, serata con aree concerto, aree di gioco, la possibilità di cenare vicino al mare e un momento a sorpresa dove i partecipanti potranno realizzare i propri sogni più segreti. Tra le novità del 2016 anche l’anteprima nazionale di “Siamo l’Italia che balla”, concerto della grande Orchestra Bagutti, che si esibirà il 21 giugno all’arena Bcc per promuovere il proprio tour nazionale.

“Gli eventi e le attività della Proloco e delle associazioni, vanno ad arricchire il programma dell’estate fanese – ha sottolineato il sindaco di Fano, Massimo Seri -. Grazie a loro Fano rafforza l’offerta per i turisti e per i propri cittadini, poiché il programma realizzato sa rivolgersi e soddisfare le diverse richieste avanzate dal mercato turistico attuale, con iniziative ed eventi di qualità per tutti i gusti”.

Tra gli appuntamenti estivi più importanti, oltre ai sopracitati “IngirperFan”, verrà riproposta anche la “Fano dei Cesarini”, un progetto per bambini, che lascia accesa la speranza e la voglia di non perdere le nostre tradizioni romane e il “Il Palio delle Contrade”, in programma dal 26 al 28 agosto, che ci farà fare un tuffo nel passato attraverso i fasti malatestiani e la sfida tra le 4 contrade fanesi per aggiudicarsi l’ambito Palio. Immancabili gli appuntamenti per i più piccoli con “Il paese dei Balocchi”, diventato oramai un pilastro degli eventi cittadini, che si svolgerà dal 18 al 21 agosto nel parco Bambini del Mondo di Bellocchi e “Spazio Eventi”, in programma dal 2 all’11 settembre al campo d’aviazione di Fano e che vedrà i più piccoli alle prese con i dinosauri realizzati in materiale riciclato dal maestro di effetti speciali Andrea Giomaro. Enogastronomia e tradizione verranno celebrate grazie alla Festa del Borgo, in programma nei giorni 13 e 14 agosto e FANno Dialetto che si svolgerà a estate conclusa, nel mese di ottobre.

Grande protagonista del programma anche L’arena Bcc che ospiterà una rassegna dialettale provinciale con 10 compagnie, 6 serate legate alla comicità e 3 dedicate alla musica.

A fare da condimento agli appuntamenti principali, una serie di eventi che attireranno visitatori da fuori città con i raduni organizzati da Vespa Club, dal Club 500 o quello di AGSW. Ci saranno anche iniziative di respiro internazionale come il Festival della Musica Europea ( 21 giugno) e dedicate ai giovani musicisti come Rock in Cavea, in programma il 21, 22 e 23 luglio.

“Un mix di eventi in grado di far conoscere la città da tutti i punti di vista – ha commentato l’assessore al turismo, Stefano Marchegiani –. Quest’anno più che mai le manifestazioni sono distribuite in maniera capillare in tutto il territorio fanese e non solo nel centro città. L’offerta della Proloco, unita a quella del Comune, diventa il mix perfetto per soddisfare le esigenze dei fanesi e incrementare l’offerta turistica”.

e41e62e3-7c18-4947-a801-76ccc9a5a24c

7 COMMENTS

Rispondi