Pulizia tratta ferroviaria Fano Urbino : RFI non risponde Pollegioni si rivolge al prefetto.

Pulizia tratta ferroviaria Fano Urbino : RFI non risponde Pollegioni si rivolge al prefetto.

FANO – La Lista civica Nuova Fano, attraverso il suo segretario Stefano Pollegioni , torna a richiede all’Ente Ferrovie, con una lettera ben dettagliata e corredata da prove fotografiche, la pulizia della linea ferroviaria dismessa, di proprietà dell’Ente RFI, Fano Urbino che costeggia le abitazioni della città.
Dopo due tentativi, fatti a febbraio 2019, senza alcuna risposta siamo stati costretti, continua l’esponente della Nuova Fano, a rivolgerci al signor Prefetto della nostra provincia sperando che si giunga ad una positiva soluzione.
Dal Quartiere di San Lazzaro in avanti il tratto in questione è completamente coperto da rovi , cresciuti nel tempo, che tendono ad occupare le parti private dei condomini adiacenti portando sporcizia, annidamenti di insetti, animali vari come topi serpi e quant’altro. Inoltre soprattutto nell’avvicinarsi dell’estate può esserci il rischio di incendi.
Non è certo un bel vedere , continua Pollegioni, indecoroso per chi abita lungo quella tratta. Non possiamo accettare tanta incuranza da parte di chi è chiamato, anche dalla legge, a tenere in ordine quella tratta. Mi auguro che questa volta qualcosa si muova.

Stefano Pollegioni
Segretario Lista civica Nuova Fano

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com