Lotta all’abusivismo: Mondolfo rientra nel progetto “spiagge sicure – estate 2020”

0
300

MONDOLFO – Anche Mondolfo rientra tra i 150 Comuni litoranei ammessi al finanziamento nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Ministero dell’Interno denominata “Spiagge Sicure – Estate 2020”.  

Un contributo di 32 mila euro con cui  l’Amministrazione comunale potrà, nella prossima stagione estiva, adottare misure di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti.

Come annunciato dal Sindaco, Nicola Barbieri, la somma sarà destinata ad una serie di azioni concrete, riferite al periodo 1 luglio – 30 settembre, tese ad implementare la capacità di risposta del Comune nell’ambito della lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale. 

Tra queste l’assunzione di personale della Polizia Locale a tempo determinato, una maggiore presenza dei vigili già in servizio attraverso lavoro straordinario, l’acquisto di mezzi ed attrezzature e la promozione di campagne informative e di sensibilizzazione destinate ai consumatori. 

Il contributo verrà utilizzato anche per le attività di prevenzione attraverso la verifica del rispetto delle misure di distanziamento interpersonale e delle ulteriori prescrizioni di sicurezza vigenti, previste dalla situazione Covid-19. 

Nei prossimi giorni le proposte dell’Amministrazione comunale saranno oggetto di confronto con il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per una definitiva approvazione da parte della Prefettura di Pesaro e Urbino. 

“Si tratta di un contributo importante – ha commentato il Sindaco, Nicola Barbieri – che ci permetterà, dal 1 Luglio al 30 Settembre, di intensificare i controlli sul litorale per la lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale e anche di verificare il rispetto delle misure di distanziamento sociale previste dai protocolli di sicurezza sanitaria.
Nei prossimi giorni ci confronteremo con la Prefettura al fine di predisporre un piano condiviso”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here