Il sindaco Serfilippi annuncia: “Da oggi riapre la passeggiata in Sassonia”

0
200
FANO – Disco verde per la passeggiata di Sassonia. Lo ha annunciato il sindaco Serfilippi confermando le premesse di una settimana fa. “Ci tenevamo a rispettare i tempi, visto che questo era un impegno preso con gli operatori e con la città. Questa era una priorità su cui occorreva intervenire con urgenza. Abbiamo voluto evitare, per motivi di sicurezza, che le persone, ma soprattutto i disabili e le carrozzine, transitassero senza una protezione su Viale Adriatico”. L’assessore ai Lavori Pubblici Gianluca Ilari ha spiegato come “sia stata rispettata la scadenza che avevamo dato. Ringrazio i dirigenti, gli uffici e  ditte che si sono messe a disposizione affinché riaprissimo la passeggiata. E’ stato compiuto un grande sforzo ed è stato portato avanti un lavoro congiunto per raggiungere questo risultato. Oltre alla passeggiata, da oggi sono fruibili sia la piazza sia il palco che si affaccia sul mare. In queste ore stiamo predisponendo gli ultimi dettagli come il sistema di illuminazione temporaneo, con due punti luce, di cui uno a nord e uno a sud che avranno il compito di garantire la sicurezza ai fruitori”.
Dall’Anfiteatro Rastatt e Piazza Costa: rimanendo sul tema di cantieri, Ilari ha annunciato l’improntate novità per gli ambulanti: “Tenuto conto che i lavori ci porteranno a spostare i posteggi riservati agli operatori, siamo riusciti a trovare una soluzione ottimale che accoglie tutte le esigenze. Infatti nell’area davanti alla Vinoteca, troveranno posto i 3 ambulanti che dovevano essere spostati con il risultato che rimarranno sempre in Piazza Costa. Siamo felici di aver accolto questa esigenza e di aver trovato una valida alternativa”.
Il sindaco Serfilippi ha poi comunicato che affiderà alcune deleghe ai consiglieri comunali. “Davide Pieretti riceve la delega alle Politiche Giovanili. Ha avuto un ottimo consenso, sta seguendo tante iniziative e si adopererà per coinvolgere sempre di più le nuove generazioni. Ci sono tanti servizi dell’amministrazione rivolti a questa finalità, pertanto porteremo avanti un lavoro che metterà al centro il ruolo delle ragazze e dei ragazzi così come sarà molto importante ripristinare e rafforzare la consulta dei Giovani. Luigi Scopellitti, tenuto conto anche della sua esperienza e delle sue competenze, seguirà da vicino la Smart City e quello che ruota attorno allo sviluppo di una Fano sempre più sostenibile e tecnologica. Marco Bavosi, oltre ad essere vice presidente del Consiglio Comunale, seguirà Pace, Memoria e Legalità: è un giovane molto vicino al mondo cattolico, quindi sono sicuro che queste deleghe le potrà valorizzare coinvolgendo la nostra comunità. Maria Flora Giammarioli infine si occuperà dei rapporti con la Fondazione Teatro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here