Il fotografo avisino Zio Danilo premiato con La “Goccia della Fortuna 2016”

4
1537

FANO – “Con spirito di puro volontariato, per quasi un ventennio, ha saputo memorizzare e focalizzare con il suo obbiettivo e nitida capacità gli innumerevoli momenti significativi della vita associativa della nostra Avis”.
Con questa motivazione martedì 14 giugno, nel giornata mondiale del donatore, nel corso della partecipata, emozionante serata “AVISana” presso il Ristorante Kalaverde a Baia Metauro, AVIS Fano ha consegnato al Sig. Danilo Severi in arte “Zio Danilo” la “Goccia della Fortuna 2016” riconoscimento giunto alla 11^ edizione che l’Associazione conferisce a coloro che hanno nel cuore l’Avis, regalando se stessi nella diffusione e promozione del dono del sangue.
La consegna del premio, consistente in una pregevole opera dello studio A tre di Fano – realizzata da Daniele Galdenzi, presente alla cerimonia, è stata anticipata dalla visione di un brillante e celebrativo filmato realizzato da Andrea Vitali vice presidente Avis Fano.
A premiare lo “Zio Danilo”, accompagnato da moglie e figli visibilmente commossi, è intervenuto il Sindaco avisino Massimo Seri che ha espresso parole di stima e di riconoscenza per l’Associazione tutta, valore sociale per la Città nonchè come il sangue, in riferimento ai manifesti che l’Avis Nazionale ha realizzato per questa giornata, abbia per tutti lo stesso colore.
La Presidente di Avis Fano Giuliana Peroni, nel sottolineare l’importanza del premio per l’associazione e per tutta la ns. città ha voluto ringraziare tutti coloro che quotidianamente si adoperano per sensibilizzare alla donazione del sangue ed i soci volontari per il loro prezioso gratuito contributo a favore di chi ha bisogno rimarcando quanto i valori della solidarietà siano radicati all’interno ed all’esterno della ns. associazione e del ns. territorio e a cui si aggiunge una funzione sociale, una cittadinanza solidale e una speranza di vita nel prendersi cura del malato, a fronte di uno stile di vita sano; fa appello ai donatori di continuare nel loro gesto della donazione anche per i mesi estivi fa appello ai donatori di continuare nel loro gesto della donazione anche per i mesi estivi e di portare un amico a donare. Non è mancato ovviamente un ringraziamento a tutti i consiglieri, collaboratori del Punto Avis, al gruppo avis giovani veramente instancabili nella promozione del dono del sangue.
Il momento conviviale della serata è stato preceduto da un’ abile ed interessante dimostrazione del Dott. Enzo Maggi dell’Associazione Maredentro sulle manovre di disostruzione adulto e pediatriche.
Il momento conviviale si è concluso con una gradita sorpresa: la gustosissima torta di alta pasticceria offerta dalle sorelle Ghiandoni del Bar Pasticceria Le Terrazze.
L’intera serata piena di emozioni e di allegria , è stata allietata dal “dj” Rodolfo Rosaverde, che ha fatto scatenare tutti i presente in pista.

4 COMMENTS

Rispondi