Coronavirus, studentessa di Urbino chiama 112. Portata in ospedale, non è caso sospetto

0
727

URBINO – Il panico comincia a diffondersi a macchia d’olio. Uno studentessa di Foggia, che frequenta l’Università di Urbino, ha chiamato il 112, allarmat perché aveva la febbre ed era tornata da poco dal Veneto, regione dove sono stati segnalati alcuni casi e anche il deceso di un uomo di 78 anni, contagiati dal Coronavirus. La giovane è stata prelevata dal 118 e condotta in ospedale per le analisi, ma non risulta essere un caso sospetto.

Rispondi