Col furgone rubato e pieno di refurtiva erano pronti a colpire a Sant’Orso di Fano

0
1215

FANO – La polizia di Fano, ieri sera dopo le 20, ha arrestato un rumeno di 28 anni a bordo di un furgone rubato, un Fiat Ducato, con all’interno prodotti oggetto di refurtiva. L’uomo, che viaggiava con un complice, si aggirava per il quartiere di Sant’Orso, per effettuare un sopralluogo e studiare il negozio da colpire, probabilmente la ferramenta o la tabaccheria, nel centro commerciale. Gli agenti del Commissariato, diretti da Stefano Seretti, hanno rintracciato il furgone, risultato rubato in Romagna lo scorso 13 dicembre, e lo hanno seguito. Una volta raggiunto il parcheggio vicino al campo sportivo, alla vista dei poliziotti, i due malviventi si son dati alla fuga. Il romeno è stato bloccato, con non poche difficoltà, e sottoposto a fermo giudiziario per ricettazione, mentre il complice è ancora ricercato. Gli agenti hanno individuato anche altre due persone, che si trovavano nello stesso parcheggio, probabilmente con l’intenzione di acquistare la merce. All’interno del Fiat Ducato sono stati rinvenuti giochi, abbigliamento professionale, un generatore elettrico, una stufa a gas e materiale di ferramenta costoso, per un valore complessivo di diverse migliaia di euro. I malviventi, che evidentemente avevo messo a segno un furto nelle ore precedenti, pensavano di completare la giornata con un altro colpo. Questa mattina si è tenuta la convalida dell’arresto. Al 28enne, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, è stata applicata la misura cautelare in carcere: rimarrà a Villa Fastiggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here