Banca Marche: Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia presentano una mozione

0
1228

MARCHE – “Oggi il Centro Destra Marche – Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia ed Area Popolare – hanno chiesto che il Presidente Ceriscioli, nel prossimo Consiglio Regionale previsto per martedì 1 dicembre, relazioni sulla grave crisi che si è determinata nella Regione Marche dopo il provvedimento del governo cosiddetto “salva- banche”.
Inoltre i Consiglieri della Lega Nord, di Forza Italia e di Fratelli d’Italia, hanno ritenuto doveroso presentare un’apposita mozione in Consiglio Regionale, poiché ritengono urgente adottare tutti i provvedimenti del caso per salvaguardare gli oltre 40.000 azionisti ed obbligazionisti che sono stati pesantemente penalizzati da quanto deciso, a Roma, nei giorni scorsi.
Il Presidente Ceriscioli continua a sostenere che l’intervento del Governo è giusto ed era l’unico possibile, ma il Centro Destra gli ricorda che chi paga il salvataggio della Banca sono esclusivamente i risparmiatori marchigiani.
Le considerazioni di Ceriscioli sono inopportune ed inadeguate infatti non si deve dimenticare che Banca Marche soffre di interventi fatti con l’appoggio della politica che ha governato le Marche da oltre 20 anni, cioè sempre il PD.

I Consiglieri di Centro Destra con voce unanime affermano che faranno il possibile per tutelare i tanti marchigiani vittime di questo Centro Sinistra e auspicano che si corra al più presto ai ripari per sanare questo deplorevole stato di fatto”.

Sandro Zaffiri
Luigi Zura Puntaroni
Marzia Malaigia
Jessica Marcozzi
Piero Celani
Elena Leonardi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here