Baby gang aggredisce il titolare della “Taverna dei Pescatori”

Baby gang aggredisce il titolare della “Taverna dei Pescatori”

FANO – Hanno insultato, spintonato e poi colpito con un pugno il titolare del ristorante “Taverna dei Pescatori”, al Lido di Fano. Filippo Ravagli, di 45 anni, intorno all’1.30 della notte scorsa, è stato aggredito e gettato a terra da cinque o sei minorenni, probabilmente sotto l’effetto di sostanze alcoliche.
Ad intervenire in suo soccorso è stato un cameriere dello stesso ristorante, accortosi di quanto stava accadendo. La banda si è data alla fuga, ma i carabinieri, allertati da Ravagli, hanno identificato in poco tempo tutti i componenti del gruppo. I residenti e i commercianti della zona tornano a chiedere a gran voce l’installazione delle telecamere di videosorveglianza.

Condividi:
  1. ROMPETEGLI I POLSI….COSI’ LA PROSSIMA VOLTA NON BEVONO E NON MENANO ALMENO PER 60 GIORNI.

    Rispondi
  2. Le telecamere non bastano e sono anche una spesa. Bando alle ciance! Qui necessitano le bastonate che non ricevono e che non hanno avuto anche i genitori, delinquenti come i figli. Ai lavori “forzati” lungo le strade a ripulirle e sanzioni amministrative pesanti ai genitori. Tutto stò bullismo deve finire.

    Rispondi

Rispondi