Anziano rapinato in casa da quattro malviventi

51
9160

FANO – Gli ha aperto la porta di casa non pensando minimamente a quello che gli sarebbe successo. Un anziano di 80 anni è rimasto vittima di una rapina sabato pomeriggio, intorno alle 17,30 nella sua villa a San Biagio, Gimarra di Fano. I quattro individui, tutti stranieri tra cui una donna, lo hanno costretto a stare seduto in una sedia in cucina, uno a fare da guardia, gli altri a rovistare in ogni stanza. In camera da letto hanno trovato 300 euro. Poi sono andati via a bordo di un’auto scura. L’anziano, visibilmente scosso dalla brutta esperienza, è stato portato in ospedale anche se ha dichiarato di non essere stato maltrattato dai rapinatori. Indaga il Commissariato di Fano. Pare che la stessa banda, poco prima abbia messo a segno un furto nella villetta a fianco. I proprietari, infatti hanno sporto denuncia indicando un’orario antecedente la rapina.

51 COMMENTS

  1. Ormai siamo quasi rassegnati……fai la denuncia e se li prendono sono subito fuori…… Non va’ bene, non deve funzionare così……

  2. Sanno quel che fanno: non lo hanno minimamente toccato. L’unico reato è che sono entrati senza sfondare la porta e hanno rubato quel che hanno trovato.
    Anche se gli prendono cosa gli fanno o per lo meno, la punizione che gli daranno, servirà come punizione per loro o deterrente per gli altri???
    Certo che no.

  3. Ormai siamo in balia di sti bastardi, non ci resta che armarci! Tanto lo stato e le leggi non ci difendono……

  4. perchè avete messo come foto di copertina dell’articolo l’Ex casa Bartoli della trave? è stata scattata il giorno che sono intervenute le forze dell’ordine per sgombrare una famiglia di senzatetto che vivono a Fano da almeno 4 anni dormendo al freddo e al gelo,tutti gli avranno visti tra l’ospedale e s. lazzaro……… pur di fare notizia ci si inventa qualsiasi cosa

  5. adesso, per la legge di Robin Hood, rubiamo al ladro, che è diventato ricco, e lo restituiamo al proprietario, che è diventato povero, con tanto di interessi!!!

Rispondi