Tragedia al Santa Croce. Giovane mamma muore dopo aver perso il figlio in grembo

Tragedia al Santa Croce. Giovane mamma muore dopo aver perso il figlio in grembo

FANO – Tragedia all’ospedale di Fano. Una ragazza di 24 anni, Carmen Zazzaro originaria di Fabriano ma residente a Mondavio è morta dopo aver perso il bimbo che portava in grembo. La tragedia è avvenuta all’1.45 di notte. La donna, alla 39ma settimana di gravidanza ha raccontato ieri mattina ai medici che da due giorni non sentiva più il bambino muoversi in grembo. Per questo il reparto di ostetricia, visti i risultati degli esami clinici effettuati sulla partoriente ha deciso di avviare le procedure per l’induzione dell’uscita del feto per vie naturali.  In presenza dell’anestesista di turno, intervenuto perché la paziente lamentava un aumento di dolori del travaglio, la donna ha improvvisamente perso conoscenza». Il successivo intervento di rianimazione, compiuto insieme al medico di guardia e all’ostetrica, con intubazione e altre manovre per 75 minuti complessivi, non hanno impedito il decesso della giovane donna. «La direzione Marche Nord – conclude la nota – ha repentinamente istituito una commissione interna di esperti per analizzare dettagliatamente l’accaduto e fornire tutte le risposte alle inevitabili domande che un evento così raro ed imprevedibile possono porre». I famigliari della ragazza deceduta hanno già presentato una denuncia alle autorità competenti.

Condividi:

Rispondi