Ospedale unico, Mezzolani: “Regione pronta con il bando per realizzare il nuovo nosocomio”

Ospedale unico, Mezzolani: “Regione pronta con il bando per realizzare il nuovo nosocomio”

PESARO – Incontro per Marche Nord, Mezzolani: “Progetto Regione pronto, bloccato dal ripensamento del territorio sul sito”

“Ho ribadito ai sindaci la posizione della Regione più volte espressa e condivisa in questi giorni. La Regione ha predisposto il progetto di fattibilità ed è pronta a lanciare il bando per la realizzazione del nuovo ospedale unico che rappresenta una priorità. L’impianto finanziario del progetto è sostenibile e non lo si può criticare a priori. Il cambiamento di posizione rispetto al sito di Fosso Sejore che era condiviso sta bloccando questo percorso e quindi l’invito rivolto ai sindaci è di trovare velocemente una nuova indicazione condivisa per evitare ritardi che rischiano solo di penalizzare la sanità pesarese”. È quanto commenta l’assessore alla Salute, Almerino Mezzolani, dopo l’incontro odierno con i sindaci di Pesaro, Matteo Ricci, e di Fano, Massimo Seri. “È stato un confronto proficuo per il futuro della sanità del pesarese. Ora il dialogo va portato avanti, senza perdere altro tempo. Anche la Regione non ha pregiudiziali politiche, solo l’esigenza di portare a compimento uno dei passaggi essenziali per riqualificare la sanità di Marche Nord – rimarca l’assessore – Riteniamo positiva la collaborazione con gli enti locali, come abbiamo sempre detto e praticato. È stata ribadita la necessità di disporre di un ospedale unico e apprezzata la disponibilità della Regione di stanziare risorse adeguate per il territorio e per l’azienda, a seguito dell’approvazione dei budget, nella prospettiva di completare l’integrazione in vista del polo unico. Abbiamo istituito un tavolo tecnico che, siamo convinti, dimostrerà la sostenibilità del bando che abbiamo predisposto e che ha già trovato l’interesse a seguito di diverse manifestazioni segnalate. Come riteniamo che l’indicazione di Muraglia non risponda alle attese e alle necessità di un ospedale unico. Valuteremo anche altre indicazioni, senza pregiudizi, perché a noi interessa costruire il nuovo ospedale, in quanto questa è l’esigenza vera per migliorare la risposte assistenziale alla comunità di Marche Nord”.

Condividi:

Rispondi