L’Alveare e Bene Comune: “Al via il laboratorio “Fano Progetta Fano”

L’Alveare e Bene Comune: “Al via il laboratorio “Fano Progetta Fano”

FANO – Come da impegni presi in occasione dei due Convegni sul Welfare organizzati tra Ottobre e Novembre, la lista civica BENE COMUNE e l’Associazione L’ALVARE iniziano col nuovo anno il Progetto-LABORATORIO “FANO PROGETTA FANO”, che vuole essere un percorso aggregativo per cittadini singoli e associazioni, uno spazio definibile come un gruppo che immagina la sua Città, sotto quattro aspetti tematici: persona (casa e lavoro), gestione dell’amministrazione comunale, questione sociale, questione ambientale.

Lo scopo è quello di coagulare attorno al Laboratorio cittadini vecchi e giovani, uomini e donne, italiani e stranieri che credono che a Fano e Vallate limitrofe occorra finalmente una nuova idea di città e favorire così la nascita di una nuova classe dirigente. Il risultato atteso è un elaborato finale “Progetto Fano & Vallate 2019-2023” da proporre come piattaforma programmatica di base alle forze politiche che intenderanno proporsi al governo della Città.

Il primo argomento trattato è di stretta attualità: “COME FUNZIONA UN AMBITO CHE FUNZIONA”. Si analizzerà l’esperienza dell’ATS N.1 allo scopo di trarne utili indicazioni per il nostro territorio.

L’incontro è fissato per VENERDì 15 GENNAIO presso Casa Nazareth in via Monte Pagano, n. 6 a FANO con il seguente programma:

Ore 16,45 Ritrovo;

Ore 17 INIZIO LAVORI:

ore 17 – 17,30

Relazione animata su:

A) I principi teorici dell’ATS n.1;

B) I ruoli e le funzioni dei suoi organismi: Comitato dei Sindaci – Coordinatore – Ufficio di Piano:

C) Il Piano di Zona e i Tavoli di Concertazione;

D) Il ruolo politico e tecnico dell’Ente capofila.

Roberto Drago, attuale Coordinatore ATS n.1

ore 17,30 – 18,30:

La metodologia della PARTECIPAZIONE attraverso la simulazione di un Tavolo di Concertazione.

Giuliano Tacchi, Docente universitario, già Coordinatore ATS N.1

ore 18,30 – 19,30:

Brain-storming sull’ipotesi di laboratorio

Chi volesse partecipare all’incontro può mandare il proprio nominativo all’indirizzo di posta elettronica: demarchi@benecomune.it

Condividi:

Rispondi