Fusione Aset, PD: “Risparmi e qualità dei servizi. Un’opposizione responsabile”

Fusione Aset, PD: “Risparmi e qualità dei servizi. Un’opposizione responsabile”

FANO – “L’atto d’indirizzo relativo all’incorporazione di Aset holding in Aset Spa, votato in Consiglio comunale, ha un doppio valore.
Innanzitutto, visto nell’ottica dei cittadini – che contano più delle poltrone e degli interessi dei singoli -, la società che nascerà nei prossimi mesi non solo semplifica il quadro di riferimento, ma avrà l’obbligo di lavorare per produrre economie di scala tali da avere un impatto positivo sulle bollette e sulla qualità dei servizi. Questo era, è stato e continuerà ad essere la priorità assoluta del Pd di Fano.
Con questa modalità di aggregazione, inoltre, si perseguono altri importanti obiettivi: la messa in sicurezza degli affidamenti e dei posti di lavoro.
La patrimonializzazione della nuova Aset fa sì che la società diventi ancora più solida e in grado di confrontarsi alla pari con le altre società che operano nell’ambito dell’igiene ambientale.
Il secondo valore è senza dubbio politico: con estrema decisione, convinzione e compattezza il PD ha seguito una strada coerente e in linea con i propri programmi di governo. Su questa linea – noto con piacere – si è allineata anche la gran parte del centrodestra. All’opposizione va dato atto di aver assunto un comportamento responsabile e di aver contribuito a isolare poche voci di dissenso, i cui contenuti sono sembrati una difesa d’ufficio di piccoli interessi personali più che un effettivo contributo al dibattito”.

Partito Democratico Fano

Condividi:
  1. Antonia Fischio 29 luglio 2016, 14:54

    Contrariamente al Sindaco Massimo Seri che reputo una persona seria e affidabile, non ho nessuna fiducia nel PD fanese. Allora mi chiedo cosa nasconde questa decisione.Cos’altro si sta svendendo il PD per interessi non della città?

    Rispondi

Rispondi