Volley Csi e Sassonia: da 39 anni connubio di successo

0
99

FANO – Un connubio consolidato e indissolubile quello tra il Csi Pesaro-Urbino con sede in Fano e il lungomare di Sassonia dove, nel periodo estivo, si svolgono ormai da anni manifestazioni sportive dal forte richiamo agonistico e turistico.

Una di queste è senza dubbio il torneo di pallavolo a squadre miste alla pista polivalente dedicata ad Aristide Cimmino e Carlo Piccinetti, che dopo lo stop forzato del 2020, quest’anno è tornato prepotentemente alla ribalta grazie all’As Carrara Volley che ha coordinato l’evento insieme al comitato.

Due settimane di sfide in notturna dove sono stati coinvolti circa 100 giocatori dai 16 ai 45 anni e che, come consuetudine, hanno richiamato ogni sera decine e decine di spettatori.

Ad alzare al cielo il 39°trofeo Volley Estate Idronova-Memorial Carlo Piccinetti, abbinato al 16° torneo Pallavolisti per Caso e 10° Torneo Sferisterio, sono stati nella categoria Open i Finti Sorrisi che hanno superato in finale per 3-1 I Bagheroni.

Ancora più combattuta la finale Amatori che ha visto la vittoria di Bagni Carlo 2.0 su Beverdin Inps per 3-2, dopo che quest’ultimi erano riusciti a portarsi sul 2-0.

Alla cerimonia di premiazione, andata in scena mercoledì 7 luglio al termine delle fasi finali e alla quale hanno partecipato anche i vertici di Avis, da sempre legati al Csi, e l’assessore allo Sport del Comune di Fano, Barbara Brunori, riconoscimenti anche per la miglior giocatrice, Simona Matteucci di Bagni Carlo 2.0 e il miglior giocatore, Luca Verducci de I Bagheroni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here