Violenza sessuale: molesta e insegue sei 15enni, arrestato – VIDEO

81
18075

FANO – La Polizia di Stato di Fano, nella tarda mattinata dello scorso sabato, ha tratto in arresto un uomo per tentata violenza sessuale nei confronti di un gruppo di studentesse quindicenni alla stazione ferroviaria.
Al termine delle lezioni nell’ultimo giorno del calendario scolastico, alle ore 12.30 circa, un gruppo di giovani studentesse si recava alla locale stazione ferroviaria per raggiungere le proprie abitazioni.
Sia nel piazzale antistante che, successivamente all’interno, nei pressi dei binari, le 6 adolescenti venivano avvicinate da un adulto il quale iniziava ad importunare le giovani, dapprima verbalmente poi anche fisicamente, dando vita ad una vera e propria “escalation” di condotte tese a consumare rapporti sessuali con le predette giovani.
L’uomo, evidentemente fuori controllo, seguiva senza sosta le ragazze le quali, sempre più terrorizzate, ad ogni tentativo, provavano ad allontanarsi ma vanamente.
Il malvivente, infatti, le raggiungeva sistematicamente e continuava nei suoi tentativi di approccio rivolgendo loro sia gesti volgari a sfondo sessuale che con espliciti inviti verbali e, nonostante l’aspetto fisico delle giovani evidenziasse palesemente la loro età adolescenziale, arrivava anche subdolamente a toccare alcune di loro con le mani.
Dopo che un gruppo di 4 giovani riusciva a salire su un treno in transito, l’uomo persisteva ancora con le 2 adolescenti rimaste che tentavano di trovare rifugio tra un gruppo di ragazzi presenti sul piazzale, fino a quando, in preda al panico, poiché ancora seguite dall’uomo, una delle giovani riusciva in lacrime a contattare telefonicamente il proprio genitore, avvisandolo di quanto stava accadendo.
Quest’ultimo allertava subito il 113 che inviava immediatamente una volante del Commissariato che bloccava l’uomo, un 45enne originario di Bari residente a Vicenza, conosciuto alle Forze di Polizia per innumerevoli reati di spaccio di droga e contro il patrimonio, e lo traeva in arresto per tentata violenza sessuale verso minorenni.

81 COMMENTS

  1. Mi chiedo 6 contro uno e nessuna in grado di sferrargli un calcio nei coglioni? E quei “ragazzi” presenti non hanno alzato un dito ? Mah … che mondo, che schifo …

    • Forse erano spaventate? Sai non capita tutti i giorni di venire aggrediti da un pazzo soprattutto per delle ragazzine, e se una di loro magari è stata presa per un braccio o toccata, i “ragazzi” più che prenderle e portarle vie, non potevano fare nulla, ci sarebbero andati di mezzo, puoi difenderti solo per leggittima difesa e se si fossero messi a menarlo sarebbero finiti nei casini.

  2. La cosa più assurda, è che non ci sia un pattuglia delle forze dell’ordine fissa, con tutta là mondezzaio che circola…,,,,

  3. Questa gente non va arrestata ma ammazzata. Tanto non possono fargli niente finché non ci scappa il morto. Giustizia da soli bisogna fare non si può contare sulle forze dell’ordine che hanno le mani legate.

  4. Mi sarebbe piaciuto esserci , gli saltavo addosso finche’ non respirava piu’ …. X questi casi sarei capace ed ho paura di me ….

  5. e non c’era nessuno? facciamo tutti come le 3 scimmiette non vedo ,non sento ,non parlo …quanta ipocrisia ..predichiamo l’accoglienza e ci giriamo dall’altra parte se qualcuno ha bisogno!!!!

  6. la stazione ha di fianco a se nella stessa via sia i vigili che i carabinieri che per far le multe ci sono sempre comunque e dovunque mentre per controllare e tutelare i cittadini alla stazione spariscono sempre!

  7. Tratto in arresto fino a dopodomani… poi continuerà con i suoi innumerevoli reati contro il patrimonio, la persona, la società… io non ho parole. Se in preda all’alcol o ad altro… aspettiamo sempre che succeda qualcosa di più grave.

  8. Bastardo …..ci sono troppi marocchini …..chiudiamo queste ca..o di frontiere e basta ……ci stanno rovinando la vita

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here