Terrorismo, Alfano: situazione nelle Marche sotto controllo

8
1105
Foto Mauro Scrobogna /LaPresse 09-06-2011 Roma Politica Chigi - consiglio ministri Nella foto: Angelino Alfano Photo Mauro Scrobogna /LaPresse 09-06-2011 Roma Politics Presidency of the Council of Minister In the picture: Angelino Alfano

FANO – “Io ho incontrato i sindacati nelle scorse settimane a Roma – ha detto ancora Alfano -. E’ stato un incontro molto utile e proficuo. Questo è il Governo che ha interrotto il flusso decrescente delle risorse alla sicurezza, perché calavano sempre; noi invece abbiamo aumentato le risorse, da ultimo un miliardo per la sicurezza e la difesa, abbiamo dato la prova non solo di impiegarlo, ma di impiegarlo a favore delle donne e degli uomini in divisa perché dei 500 milioni del comparto specifico della materia della sicurezza abbiamo dato oltre 300 milioni per gli 80 euro alle forze dell’ordine. Il resto sono valsi a coprire: 150 milioni di euro per la cyber security e il resto per gli equipaggiamenti. Quindi noi abbiamo fatto tanto per le forze dell’ordine – ha ribadito – e li ringraziamo per il lavoro che fanno. Poi spesso qualche sindacato si mescola ai partiti politici e quindi non si capisce se è il sindacato o se sono i partiti politici a fare opposizione, ma questo è il bello della democrazia e non ci preoccupa”.

“Stiamo studiando ogni forma di più efficace presidio degli aeroporti, ma anche degli altri luoghi di incrocio dal punto di vista del trasporto di uomini e di mezzi. Però dobbiamo essere molto onesti, cioè a Bruxelles è stato colpito un aeroporto che era superdifeso e supertutelato”. Così il ministro dell’Interno Angelino Alfano. “Spostare le file fuori non significa che nessuno possa farsi esplodere fuori – ha aggiunto -, il tema del terrorismo non si risolve solo con una misura organizzativa. Noi comunque siamo pronti a valutare ogni ipotesi di rafforzamento dei presidi all’interno degli aeroporti e degli altri luoghi di trasporto pubblico e privato”. “Il punto fondamentale – ha insistito – è individuare delle misure efficaci, perché se noi paralizziamo il traffico, se rendiamo inefficiente il trasporto e al tempo stesso non diamo maggiore sicurezza abbiamo fatto zero al totocalcio”.

8 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here