Studenti in visita al Comando Provinciale Carabinieri di Pesaro Urbino

0
11

PESARO – Durante le mattinate del 13 e 14 maggio, i carabinieri si sono dedicati ai giovani studenti, in un ciclo di appuntamenti preventivamente concordati tra l’Arma dei Carabinieri e gli Uffici Scolastici, al fine di promuovere nelle giovani generazioni la cultura della legalità, facendo conoscere quali sono le attività che i militari dell’Arma svolgono quotidianamente. 

I circa 60 bambini in “gita”, accompagnati dai loro insegnanti ed educatori, sono stati accolti nella caserma di via Salvo D’Acquisto, dal Comandante della Compagnia di Pesaro, Tenente Colonnello Guerino Roberto Spina,  dal Comandante della Stazione di Pesaro, Luogotenente C. S. De Donno Pietro e da Comandanti e carabinieri in servizi presso le Stazione competenti sui territori in cui si trovano le scuole (Stazione CC di Tavullia e Tavoleto); questi li ha accompagnati in un percorso di visita alla struttura introducendoli al mondo dell’Arma dei Carabinieri e spiegando come è suddiviso il  servizio d’istituto e la caratteristica peculiare dell’Arma: la capillarità sul territorio, attraverso la presenza di numerose stazioni (trentaquattro nella provincia di Pesaro Urbino). 

La visita ha dato spazio anche ad una mostra statica di mezzi in dotazione all’Arma territoriale, che ha originato curioso interesse in quanto i bambini hanno avuto l’opportunità di salire a bordo delle “Gazzelle” impegnate 24 ore su 24 per pattugliare le strade della provincia. Numerose sono state le curiosità dei giovani a cui hanno dato risposta i carabinieri. Il Comandante della Sezione Radiomobile ha illustrato i compiti e le peculiarità di questo reparto di pronto intervento; presente anche una unità cinofila antidroga, con il pastore tedesco “Bob”. I ragazzi hanno ascoltato con attenzione mentre il conduttore cinofilo spiegavano il lavoro e la dedizione necessari per formare i cani che, al termine del ciclo addestrativo, vengono impiegati in svariati servizi, dall’ordine pubblico, alla ricerca di droga ed esplosivi.

Una giornata che ha fatto divertire tutti, anche i militari, che hanno avuto l’opportunità di spiegare ad un pubblico particolare quali sono i principi su cui si basa il loro impegno quotidiano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here