Schianto nella notte a Cuccurano di Fano. Muore un giovane di 24 anni

Schianto nella notte a Cuccurano di Fano. Muore un giovane di 24 anni
Tempo di lettura: 2 minuti

FANO – Un’altra giovene vittima della strada a Fano. La scorsa notte è morto in un incidente stradale Patrik Mencoboni, 24 anni di Fano, figlio del gommista Mencoboni. Il giovane si è schiantato con la sua auto una Fiat Punto contro il muro di una casa sulla strada Flaminia, all’altezza di Cuccurano. Insieme a lui c’era un altro giovane Nicolò Uguccioni che abita poco distante dal luogo dell’incidente. Ora è ricoverato al Torrette di Ancona con diverse ferite. L’impatto è avvenuto intorno alle 2.30 tra sabato e domenica notte. Sull’asfalto solo un cenno di frenata poi i segni evidenti dello schianto con alcuni pali di una recinzione metallica abbattuti e lo sportello del contatore di una utenza domestica distrutto. L’auto è finita contro una casa abitata da una famiglia di Cingalesi. Il boato ha svegliato tutti i residenti della zona che sono accorsi e hanno chiamato il 118 e 115. Patrik lascia un fratello più grande, Alex di 28 anni e i genitori, molto conosciuti per essere i titolari di una ditta di gomme e soccorso stradale. Alex Mencoboni nel dicembre del 2011 venne colpito alla testa da un grosso cavo in acciaio mentre soccorreva un autoarticolato in autostrada. Rimase in pericolo di vita poi si salvò. Oggi una nuova tragedia che ha colpito di nuovo la famiglia e l’intera comunità Fanese.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Open chat
Powered by