Scaricavano rifiuti a Castelferretti: denunciati due uomini

0
0

ANCONA – Sopresi due uomini mentre scaricavano rifiuti presso l’isola ecologica di via Guglielmo Marconi: denunciati.

È accaduto a Castelferretti, dove i militari della Tenenza di Falconara sono intervenuti, con il supporto dei Carabinieri della Stazione Forestale di Ancona,  dopo aver sorpreso due soggetti che stavano scaricando un autocarro da 35 tonnellate, colmo di rifiuti speciali non pericolosi di provenienza non accertabile, composti da legname, plastica, carta ed imballaggi vari, nei pressi dell’isola ecologica di via Guglielmo Marconi, gestita da Marche Multiservizi S.p.A. I due soggetti, i quali erano noti già alle autorità per dei reati precedenti, erano sprovvisti della documentazione necessaria. Il mezzo utilizzato, inoltre, è risultato non iscritto all’albo Marche Multiservizi S.p.A. I due uomini sono stati denunciati per Attività di Gestione di Rifiuti Non Autorizzata in Concorso, ed ora rischiano, oltre alla confisca del veicolo, pene che vanno dall’ammenda di 26.000 euro all’arresto fino ad un anno.

Anche nei giorni scorsi, inoltre, si sono verificati più volte episodi di abbandono di rifiuti ingombranti e materiali provenienti da piccole lavorazioni edili, presso i contenitori dei rifiuti solidi urbani di via Flaminia, in località Villanova. Alta, quindi, è l’attenzione delle forze dell’ordine.

 

Rispondi