Sanità, Savelli (Noi Città): “Essere curati in un nuovo ospedale è la strada migliore”

7
1538

FANO – “Penso che il nuovo ospedale verrà realizzato. Le ragioni sono state ripetute più volte. Mantenere i vecchi ospedali e riadeguarli anche a livello sismico costa. Tra un po’ di anni anche il pronto soccorso del Santa Croce come detto dai medici che ci lavorano potrà non essere più efficiente. Spostare continuamente i pazienti da un reparto all’altro, da una struttura ad un’altra è gravoso sia sotto l’aspetto economico che quello emotivo. Essere curati in un nuovo ospedale, di secondo livello, con tante specialità supportate dalle tecnologie mediche più avanzate è la strada migliore per la sanità non solo di questa generazione ma anche delle prossime. Appoggeremo quindi tutti quelli che si stanno adoperando affinché il nuovo ospedale si realizzi a Chiaruccia, indiscutibilmente ed oggettivamente il sito migliore, vicino a Fano ma facilmente raggiungibile anche da Pesaro. Questo favorirà sia l’entroterra della valle del Metauro che quello del Cesano, ovvero la maggior parte del territorio della nostra provincia. Ci aspettiamo che i Sindaci delle zone interessate si attivino celermente e con decisione verso tale scelta. Altri aspetti importantissimi sono la tutela e la qualità dei servizi sanitari offerti ora ai cittadini fanesi, tra questi merita attenzione il reparto di chirurgia che deve tornare immediatamente a Fano”.

Marco Savelli
Presidente Lista Civica Noi Città

7 COMMENTS

  1. penso che invece state continuando in malafede a prenderci per il culo, sapendo benissimo che più della metà dei fanesi ha protestato per anni e anni contro questo caspyo di ospedale unico, e che continuate ad ignorare! gli unici che ci guadagnerebbero siete voi politicanti del PDue e dei pesaresi che vi leccano il culo, comodo avere un ospedale nuovo di zecca sotto casa, come il panettiere, a scapito del nostro, vero???

  2. Ai Fanesi interessa che sia riqualificato e potenziato il Santa Croce .. l ospedale unico non lo vogliono i cittadini

  3. Voi i cittadini non li ascoltate altrimenti sapreste che non vogliono l’ospedale unico, avete distrutto il nostro ospedale.

  4. Beh si dai……il tuo parere è autorevole e sicuramente verrà ascoltato da chi manipola tutta questa faccenda per i propri loschi favori…..ma lascia perda e va a lauraaaaaa…..chi ce fai credaaaa

Rispondi