Salute, sviluppo e semplificazione: Antonella Zaccarelli presenta il suo programma elettorale

Salute, sviluppo e semplificazione: Antonella Zaccarelli presenta il suo programma elettorale

PESARO – Nella sala del Centro Civico di Civico di Colombarone Antonella Zaccarelli ha illustrato agli oltre 50 intervenuti i punti del suo programma elettorale.
E’ intervenuto all’incontro il candidato presidente Luca Ceriscioli che nel suo intervento ha espresso parole di compiacimento per quanti non provenendo dal mondo politico si mettono in gioco per dare un nuovo impulso alla politica mettendo a disposizione il loro bagaglio di esperienze in ambito professionale personale e sociale di un nuovo corso di rinnovamento delle marche.
“IN QUESTE SETTIMANE MI RECO A MOLTE PRTESENTAZIONI… MI SEMBRA GIUSTO.. ESSERCI CON TANTE PERSONE CHE CI METTONO LA FACCIA DAVANTI A PERSONE DELUSE E ARRABBIATE DALLA POLITICA, E CHE CREDONO IN UN PROGETTO NUOVO PER LA NOSTRA REGIONE, OCCORRE UN UN FORTE IMPEGNO PER IL CAMBIAMENTO”
Ceriscioli parlando del voto ha sottolineato che questo disamoramento della politica genera astensionismo, ma l’astensionismo genera un sistema bloccato non partecipativo. “ASSENTEISMO: TUTTI UGUALI NON CI VADO…. UN CRINALE PERICOLOSO”.
“stanno per arrivare in regione 1200 milioni di euro nei prossimi anni, di cui 540 andranno al settore agricolo, una opportunità unica che dovremo saper sfruttare al meglio”
I temi del futuro saranno:
SALUTE SVILUPPO SEMPLIFICAZIONE
Salute, bisogna abbattere i tempi d’attesa. “LAVORARE SU QUESTO E’ DARE UNA RISPOSTA CONCRETA, CHE DA UN SEGNALE DI VERO CAMBIAMENTO CHE FA SENTIRE IL CITTADINO UN PO’ PIU’ ASCOLTATO UN PO’ PIU’ VICINO”
Sviluppo, incrementare il prestito d’onore per le piccole imprese, per chi apre una nuova attività si puo pensare di non far pagare le imposte per i primi anni, e per le imprese più grandi, incrementare il sistema dei confidi la regione metterà 20-30 milioni di euro per questo sistema.
Semplificazione,”OCCORRE SEMPLIFICARE, ELIMINARE BUROCRAZIA A CHI LO FA NON COSTA NULLA, MA SIGNIFICA RENDERE LA VITA PIU SEMPLICE AL CITTADINO

BISOGNA CREARE UNA NUOVA SFIDA

IL MIO SARA’ UN GOVERNO PIU’ VICINO AL TERRITORIO CHE SIA SOBRIO E PARTECIPATO DAI CITTADINI….

Con queste parole il candidato presidente ha concluso il suo intervento:

Le donne a livello centrale stanno facendo molto, a dimostrazione che, quote rosa o no, le donne vanno votate perché se lo meritano.

Antonella Zaccarelli

candidata al Consiglio Regionale Marche

per “Uniti per le Marche” Ceriscioli presidente

Condividi:

Rispondi