Revisione delle sezioni elettorali a seguito del distacco della frazione di Marotta

0
1228

FANO – In vista delle imminenti elezioni regionali del 31 maggio, l’ufficio elettorale del Comune ricorda che, a seguito del distacco della frazione di Marotta, disposto con la legge regionale 23 giugno 2014 n. 15, è stata modificata la ripartizione del territorio comunale in sezioni elettorali.
Tali modifiche hanno interessato circa 1.800 elettori.
“Di questi – fanno sapere dall’ufficio Elettorale – per circa 400 elettori è cambiata la sede del seggio elettorale (si tratta degli elettori già iscritti nella sezione n. 64, che si recheranno a votare nella scuola materna di Ponte Sasso);
Ai restanti elettori, invece, è stato modificato solo il numero della sezione di appartenenza ma non la sede di seggio (si tratta di parte degli elettori iscritti nella sezione n. 48, nonché degli elettori iscritti nelle sezioni 68 e 69).

Nel dettaglio i cambiamenti apportati sono i seguenti:

1) Eliminazione di n. 2 sezioni elettorali (nn. 55 e 63) in conseguenza della cancellazione dalle liste elettorali del Comune di Fano di oltre 2.000 elettori. I seggi elettorali risultanti sono pari a n. 67.

2) Spostamento del seggio elettorale n. 64 dalla scuola elementare di Marotta -situata nella frazione distaccata dal Comune di Fano ed incorporata al Comune di Mondolfo- alla scuola materna di Ponte Sasso sita in Str. Naz. Adriatica Sud. n. 200, in cui é ubicato anche il seggio n. 48, con conseguente redistribuzione degli elettori tra le due sezioni.

3) Rinumerazione delle sezioni elettorali: alla sezione n. 68 è stato attribuito il numero 55 ed alla sezione n. 69 è stato attribuito il n. 63.

Nel mese di novembre 2014 l’ufficio elettorale ha inviato a tutti gli elettori interessati da tali modifiche l’etichetta di aggiornamento della tessera elettorale.

Pertanto gli elettori iscritti nelle sezioni sopra riportate che non abbiano ancora ricevuto l’etichetta di aggiornamento della tessera elettorale sono invitati a presentarsi all’ufficio elettorale negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00, nonchè il martedì ed il giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30).

A tal fine si fa presente che nei due giorni antecedenti le votazioni (venerdì 29 e sabato 30 maggio) l’ufficio elettorale rimarrà aperto ininterrottamente dalle ore 9 alle ore 18, nonché il giorno della votazione (domenica 31 maggio) per tutta la durata delle operazioni di voto. ( dalle 7 alle 23)”.

“Inoltre – spiegano dall’ufficio elettorale del Comune di Fano – in vista delle elezioni regionali del 31 maggio 2015 si invitano gli elettori del Comune a verificare per tempo se sulla propria tessera elettorale ci siano ancora spazi sufficienti per l’apposizione del timbro di sezione al momento del voto.
Nel caso in cui gli spazi fossero esauriti o nel caso di smarrimento, per il rilascio di una nuova tessera elettorale ci si dovrà recare in Comune – ufficio elettorale –   nei seguenti orari di apertura al pubblico

dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00, oltre che il martedì ed il giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30.
Al riguardo si informa la cittadinanza che nei due giorni antecedenti le votazioni (venerdì 29 e sabato 30 maggio) l’ufficio elettorale rimarrà aperto dalle ore 9 alle ore 18.
Domenica 31 maggio l’ufficio elettorale rimarrà aperto ininterrottamente dalle ore 7,00 alle ore 23,00″.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here