Piscina “Dini Salvalai”, sentenza di assoluzione piena per la Sport Management

0
1373

FANO – Il Tribunale di Pesaro, in data 14.01.15 ha pronunciato una sentenza di piena assoluzione per non aver commesso il fatto nei confronti di Sergio Tosi, Amministratore delegato della Sport Management, e di Massimiliano Benedetti, responsabile dell’impianto “Dini Salvalai” per conto della Sport Management.
Il Prof. Sergio Tosi e il Dr. Massimiliano De Benedetti erano accusati di aver interrotto il servizio della piscina “Dini Salvalai”, tenendo chiuso l’impianto nell’orario di apertura previsto dal Comune di Fano.

La motivazione della sentenza chiarisce che per le circostanze oggetto del procedimento – il pomeriggio di domenica 19 settembre e le ore 19.30 del successivo sabato – per effetto del verbale di concertazione intervenuto con il Comune stesso, non era assolutamente stato previsto l’obbligo di apertura della piscina.

“Francamente ci aspettavamo la piena assoluzione”, sottolinea il Presidente della Sport Management Sergio Tosi, “Fin da subito abbiamo ritenuto del tutto pretestuose e prive di qualsivoglia fondamento le accuse che ci erano state mosse. Siamo molto contenti per questa assoluzione piena che chiarisce in maniera definitiva questa situazione”.

La Società Sport Management si riserva la possibilità di adire alle vie legali per la tutela della propria immagine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here