Home Seconda Pagina Pink room, l’esperienza di Carla Mascitelli all’Ospedale Torrette ad Ancona

Pink room, l’esperienza di Carla Mascitelli all’Ospedale Torrette ad Ancona

0

PESARO – Lunedì 19 febbraio, Ospedale di Torrette di Ancona, clinica oncologica: cronaca di una giornata indimenticabile.

E’ quella vissuta che ha vissuto Carla Mascitelli, presidente CNA Benessere e Sanità di Pesaro e Urbino e titolare del Centro estetico Ca Isagai che ieri ha prestato per la prima volta la sua opera nell’ambito del progetto Pink Room ideato e realizzato da CNA Impresa Donna.

Cos’è la Pink room? E’ una stanza rosa all’interno della Clinica oncologica dell’ospedale di Torrette di Ancona che prevede la presenza (a titolo volontario e gratuito), di professionisti del settore estetico e dell’acconciatura associati a CNA.

Al suo interno si effettuano trattamenti e consulenze alle pazienti oncologiche e in follow-up.

Il progetto regionale è frutto di un protocollo d’intesa tra Fondazione Ospedali riuniti di Ancona onlus, la Clinica oncologica dell’ospedale di Torrette, CNA Impresa donna in collaborazione con CNA Benessere e Sanità ed ha per obiettivo quello di far trascorrere momenti di serenità a chi sta attraversando la difficile fase della malattia e ricominciare a prendersi cura di sé nonostante i cambiamenti che inevitabilmente la malattia porta sia a livello estetico che psicologico.

 

“Questa mattina – ha scritto Carla Mascitelli in un post – ho portato il mio piccolo contributo; abbiamo coccolato le nostre ospiti e i medici ci hanno permesso di andare in reparto a conoscere le pazienti in terapia per dispensare consigli sui cambiamenti della pelle, dei capelli, delle unghie e delle sopracciglia. Ho conosciuto donne di tutte le età e storie differenti, ma con una cosa in comune: avevano tutte forza e sorriso sul viso”.

“Oggi – continua la Mascitelli – pensavo di trasmettere forza e coraggio in reparto ma mi sbagliavo di grosso perché sono state tutte loro a donarmi gratitudine e sorrisi”.

“Ringrazio per questo CNA per avermi dato la possibilità di partecipare attivamente a questo meraviglioso progetto ed in particolare la dottoressa Rossana Berardi per aver realizzato la stanza rosa della serenità all’interno del reparto che dirige perché le persone non hanno bisogno solo di cure mediche ma anche di amore”.

“Dopo una giornata così ricca di emozioni – conclude Carla Mascitelli – torni a casa arricchita e con la consapevolezza che l’opera di ognuna di noi può essere utile e preziosa per regalare qualche momento di serenità, di amore per sé stessi e per il proprio corpo”.

 

Carla Mascitelli è tra le 22 estetiste e parrucchiere che partecipano al progetto di CNA Impresa Donna e CNA Benessere e Sanità delle Marche.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version