Pescamare fa incetta di premi e Lobecafilm annuncia un progetto sul Carnevale

Pescamare fa incetta di premi e Lobecafilm annuncia un progetto sul Carnevale
Tempo di lettura: 2 minuti

FANO – Non si arresta il successo del documentario Pescamare, prodotto da Lobecafilm e diretto da Andrea Lodovichetti, che è stato insignito di menzioni d’onore in ben tre rassegne cinematografiche solo nell’ultima settimana. Tra sabato 16 e sabato 23, infatti, il film che racconta la nostra marineria ha commosso le giurie di tre Festivals: il Mente Locale – Visioni sul territorio di Modena, il Fiorenzo Serra International Film festival a Sassari ed il Kinoduel International Film Fest. a Minsk, in Bielorussia.

Grande soddisfazione e tanto “movimento” per Lodovichetti e Caprara, dunque, che impegnati nei lavori di giuria al prestigioso Amarcort International Film Festival di Rimini, non hanno potuto presenziare alla premiazione a Sassari (ove si è recato Giovanni Furlani, direttore della fotografia del film) limitandosi a quella di Modena.

Siamo davvero soddisfatti -sostengono gli autori- di queste continue selezioni e riconoscimenti. Aspettiamo l’esito di altri importanti festival, in Italia e all’estero. Siamo trepidanti: portare il più lontano possibile la tradizione cittadina, motivo di vanto ed orgoglio, e vedersi assegnati dei premi e delle menzioni in contesti internazionali di altissimo livello, non ha prezzo. Non è facile, perché gli impegni sono tanti, ma quando un Festival chiama… Fano “risponde”!

In questo periodo Lobecafilm è impegnata anche ad uno dei più importanti Festival di Cinema del centro Italia, il Corto Dorico Film Fest di Ancona, che vede Caprara per il secondo anno direttore artistico e che vedrà quest’anno ospiti del calibro di Gianni Amelio e Pupi Avati e Lodovichetti come formatore della giuria giovani composta da 100 ragazzi delle scuole superiori del capoluogo marchigiano. Lodovichetto ha anche un progetto editoriale in ballo, in collaborazione con il Rotary Club e con il patrocinio del Comune di Fano: un libro di poesie in dialetto, dal suggestivo titolo “Sovrapensiér”, che verrà presentato alla Sala Verdi del Teatro della Fortuna il 19 dicembre.

Nonostante questo, Andrea e Luca assieme alla rodatissima squadra fanese di Lobecafilm (oltre al citato Furlani si ricordano, tra gli altri, Michele Conti, Francesco Montesi, Nicola Nicoletti, Luca Vagni) annunciano un’interessante novità: “abbiamo iniziato a lavorare, a dire il vero già da un po’, ad un nuovo progetto molto ambizioso ed importante, un Docufilm su un’altra grande tradizione della città: il nostro Carnevale.”

Fano, dunque, risulta sempre essere fonte di ispirazione per gli artisti locali che hanno già dimostrato, in vari contesti, quanto il valore della nostra città sia “esportabile ed universale”.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Open chat