Pedone investito da un’auto a Fano. Ferita una donna di 65 anni

2
5524

FANO – Una donna fanese di 65 anni è stata investita, questa mattina intorno alle 8.30, mentre stava attraversando le strisce pedonali nell’incrocio tra Viale Gramsci e Viale Buozzi, all’altezza di Porta Maggiore. Nell’impatto con una Fiat Punto guidata da un uomo di 49 anni residente a Mondolfo, è rimasta ferita, ma le sue condizioni non sono gravi. Sul posto il 118 che l’ha trasportata al Pronto Soccorso di Fano e la Municipale per i rilievi di legge.

investimento-viagramsci (2)

2 COMMENTS

  1. i fanesi e i tanti non .sono incivili e spesso ottusi e cattivi ..soprattutto le donne ..sembra che pedoni e ciclisti siano per loro un intralcio verso le loro corse in macchina verso il nulla ,perché il più delle volte chi gira in macchina sono giovani sfaccendati ..il comune dal canto suo non fa nulla ,anzi peggiora la situazione ,strade impraticabili ,niente passaggi per bici o pedoni ..un unico semaforo a tempo che è odiato dagli ottusi automobilisti ..naturalmente niente vigili ..chi paga le tasse e si comporta bene viene penalizzato .occorre .un semaforo a tempo davanti all’arco d’augusto ,e soprattutto in via romagna all’altezza del supermercato iper diverso o extraspa prima che ci scappi il morto .i cittadini onesti che pagano le tasse sono abbandonati a se stessi senza multe e controlli anche per l’aset dove incivili criminali lasciano spazzatura per strada o davanti alle case degli altri ..tanto nessuno controlla o se ne frega ..vedi via del moletto dove sacchetti maleodoranti sono lasciati in strada per giorni ..una sola parola per il comune e gli assessori VERGOGNA!!

    • Daniela hai ragione parecchi automobilisti non danno precedenza ai pedoni! ma molti attraversano fuori dalle strisce e vogliono ragione tanti attraversano sulle strisce in bici pur sapendo che è vietato oppure attraversano sempre sulle strisce all’ultimo momento senza controllare che chi guida il mezzo non può più fermarsi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here