Ospedali nuovi, Ricci: «Daremo battaglia. Chiesto incontro urgente ad Acquaroli»

0
1186

PESARO – «Mentre in tutta Italia si sta ragionando su come aumentare gli investimenti pubblici sulla sanità, la Giunta regionale delle Marche prova a cancellarne uno di 250milioni di euro». Il sindaco Matteo Ricci interviene sulla decisione del Consiglio regionale di affossare i progetti degli ospedali unici marchigiani. Tra questi, anche quello tra Pesaro e Fano: «Una struttura sulla quale stiamo discutendo da 30 anni. Una cosa inaudita – tuona Ricci -. Bisogna sicuramente rafforzare la sanità dell’entroterra, e lo possiamo fare attraverso le risorse del Mes, ma allo stesso tempo abbiamo necessità di avere un ospedale tecnologicamente innovativo e moderno per tutti cittadini della provincia di Pesaro e Urbino».

Ieri lo stop è stato votato dalla maggioranza dell’assemblea regionale e dai consiglieri del Movimento Cinque Stelle. «I cittadini che non trovano risposte qui non vanno a Pergola come qualcuno crede, ma vanno fuori regione, in Emilia Romagna, aumentando così la mobilità passiva». 

Ricci annuncia poi la mobilitazione, «Non accettiamo l’atteggiamento anti Pesaro-Urbino da parte degli eletti del nostro territorio. Domani sarò a Roma al ministero della Salute, poi la prossima settimana ho chiesto un incontro urgente con il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here