Niente botti anche Fano e Mondolfo: ordinanza in vigore fino al 6 gennaio

0
441

FANO – Sono diversi i sindaci della provincia pesarese che hanno firmato ordinanze per vietare l’utilizzo di botti, spari e artifici pirotecnici, sia per l’incolumità delle persone sia per tutelare il benessere degli animali. Ad esempio a Mondolfo e a Fano il provvedimento è in vigore da oggi fino al 6 gennaio, nei centri abitati e comunque a una distanza inferiore a 300 metri dalle case, dai ricoveri di animali di affezione o da allevamento, nonché dagli opifici. Per i trasgressori sono previste sanzioni fino a 500 euro, oltre a quanto previsto dal codice penale. A Urbino, invece, il divieto riguarda il centro storico, nei luoghi pubblici e aperti al pubblico, dalle ore 18 del 31.12. alle ore 12 del 1° Gennaio.

Sostienici

€0 su €10.000 raccolti
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €100,00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here