Marche Nord: a giugno indennità marzo e aprile per dipendenti reparti Covid

0
55
Doctor rushing in hallway

PESARO – L’azienda ospedaliera Marche Nord con lo stipendio del mese di giugno provvederà al pagamento delle dovute indennità contrattuali, maturate nel mese di marzo e di aprile 2020 dagli operatori sanitari AORMN, impegnati nell’emergenza Covid-19.

“L’Azienda – spiega in un comunicato – si è attivata per erogare le indennità ai dipendenti, che nei mesi di marzo e aprile hanno operato nei reparti allestiti per i pazienti affetti da Corona Virus. Un lavoro straordinario riconosciuto da tutti e che è giusto venga ripagato sotto ogni punto di vista. In particolare, il provvedimento riguarda tutti i professionisti che sono stati in prima linea per accogliere e dare il massimo delle cure a tutti i pazienti Covid positivi che, nei giorni del picco, sono stati più di 200 nel presidio del San Salvatore”.

Rispondi