Lunedì si potrà andare in spiaggia per le passeggiate. Ma attenzione…

0
188

FANO – Da lunedì 4 Maggio nelle Marche (con la sola eccezione di Ancona) si potrà uscire di casa per andare a fare una passeggiata in spiaggia. Lo stabilisce il decreto n. 27 del 30 aprile 2020 firmato dal Governatore della regione, Luca Ceriscioli. Le passeggiate devono essere individuali, nel rispetto del distanziamento sociale e senza provocare assembramenti tra persone. Dunque, nonostante la voglia di socialità, di fare due chiacchiere magari con qualcuno che non si vede da tempo, tutto questo sarà vietato. In pratica si potrà andare in spiaggia ma solo per camminare, senza soste, soprattutto se il desiderio è quello di fermarsi sulla battigia per contemplare il mare e oltre. Non è ancora tempo per lasciarsi andare a romanticismi e soliloqui mentali. Il virus è ancora in mezzo a noi e questo ci deve mantenere concentrati e vigilanti su ogni nostro comportamento da attuare quando siamo fuori dalle quattro mura domestiche. E se la paura di contrarre il virus è calato rispetto a un mese fa, mentre le cose che vorremmo fare sono aumentate, è bene ricordare che la sanzione amministrativa per chi sgarra è pesante ed è di 400 euro. Quindi se si è in due (e l’altro è un congiunto) la sanzione raddoppia. L’ordinanza entrerà in vigore dalla mezzanotte del 4 Maggio 2020, le previsioni indicano sole, la voglia di respirare aria di libertà è tanta, ma serve un grande senso di responsabilità da parte di tutti. Un pienone in spiaggia, domani, potrebbe riportarci tutti dentro casa per molte altre settimane ancora.

Rispondi