La Svizzera indice un referendum sul gioco d’azzardo online

La Svizzera indice un referendum sul gioco d’azzardo online

Il gioco online è uno dei temi caldi in questa primavera 2018 soprattutto per quanto riguarda la politica europea e internazionale. Le ultime giungono dalla Svizzera, Paese che ha indetto addirittura un referendum popolare per la nuova legge sui giochi. Di che cosa si tratta? Nello specifico si tratta di porre un freno e quindi un limite per quanto riguarda l’accesso alle offerte online non autorizzate e l’estensione delle concessioni dei Casinò svizzeri all’offerta online. Un bene o un male? Difficile stabilirlo a bocce ferme. Di certo la Svizzera, Paese da sempre all’avanguardia per quanto riguarda materie fiscali legate alla possibilità di ottenere benefici da una legislazione agile e al contempo severa con questo referendum desidera essere padrone del proprio destino per quanto riguarda il gioco d’azzardo legato alle molteplici offerte del mercato online. Questo significa che ogni sito che esercita l’attività di casinò online e di gioco d’azzardo con soldi veri, deve passare attraverso l’autorizzazione dello stato sovrano. Ci sono già state polemiche e commenti caustici, riguardanti la presunta manovra protezionistica che verterebbe a favore dei casinò attivi nel Paese elvetico. Questo significa che l’attuale mercato dei casinò online in Svizzera potrebbe cessare di esistere.

Qualcosa di molto simile rispetto a quanto era accaduto nei mesi scorsi in Danimarca, dove veniva applicata una legge per limitare l’azione dei casinò e dei siti di gioco online. Nello stesso momento invece nel resto d’Europa si va verso una liquidità condivisa con i mercati italiani, spagnoli, francesi e portoghesi che decidono di comune accordo di fare rete per gestire i clienti e i giocatori come se facessero parte di un unico mercato europeo. Una diversa concezione e filosofia di gioco che è stata salutata con favore da parte dei principali siti di gioco da casinò che negli anni scorsi avevano sensibilmente investito e puntato sui maggiori paesi europei. Sotto questo profilo il mercato italiano si dimostra ancora una volta come uno dei più attivi e virtuosi come potrete vedere su Casinoguru.it puoi trovare tutti i bonus e le promozioni offerte dai migliori casino online presenti sul panorama italiano del gambling digitale. Da questo punto di vista quindi l’Italia si dimostra ancora come uno dei mercati emergenti più promettenti per quanto riguarda il discorso legato al gioco d’azzardo online e ai casinò virtuali. Proprio mentre la stagione propone alcuni dei principali tornei sia a livello online che sui circuiti dei casinò terrestri d’Europa e degli Stati Uniti. Durante il mese di giugno si terranno a Barcellona e a Las Vegas due importanti eventi che riguardano in particolare il poker sportivo. A Barcellona un festival esclusivamente dedicato al poker così come a Las Vegas, dove l’appuntamento con le World Series of Poker, è senza dubbio uno dei più attesi non solo di primavera, ma per importanza è considerato dagli esperti come l’evento dell’anno. In questa 48esima edizione largo spazio anche al gioco digitale, con un programma che andrà a coprire ben 7 settimane e che convergerà sul Main Event, ovvero l’evento principale, dove ci sarà la possibilità di vincere 100. 000 dollari al banco del Texas Hold’Em.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com