La “Natività” all’uncinetto a Barchi di Terre Roveresche

0
16

BARCHI – Anche quest’anno, originali addobbi natalizi abbelliscono il borgo di Barchi per le feste.

Creatrici del nuovo capolavoro che valorizza il comune di Terre Roveresche, le donne della “Compagnia delle Catenelle” che hanno in comune la passione per l’uncinetto, un’arte antica le cui origini si perdono nel tempo, evoluta poi con gli anni trasformandosi da un semplice passatempo a una forma d’arte raffinata, diventando un elemento chiave nell’universo della moda contemporanea.

Nel centro storico del paese, in piazza Vittorio Emanuele di fronte al Municipio e al grande albero addobbato con le decorazioni dei bambini, si può ammirare un’opera straordinaria: “La Natività” che impreziosisce una parete del palazzo.

Un anno di lavoro, venti chilometri di filo usato di ben quaranta colori diversi per un dipinto alto quasi sei metri e largo cinque.

 Undicimila i quadratini creati, ognuno di quasi quattro centimetri che uniti insieme danno un risultato spettacolare.

Un lavoro che attrae tanti visitatori; una promozione per l’intero borgo che tutte le donne hanno nel cuore.

Cristiana Guerra 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here