Integrazione degli stranieri richiedenti protezione, riunione in Prefettura

0
921

PESARO – Si è tenuta questa mattina nella Prefettura di Pesaro e Urbino una riunione del gruppo di lavoro “Iniziative di integrazione e sensibilizzazione” istituito in seno al Consiglio Territoriale per l’Immigrazione, al fine di esaminare lo stato di attuazione delle iniziative volte alla promozione delle attività di volontariato che possano essere svolte dai cittadini stranieri richiedenti la protezione internazionale.

Nel corso dell’incontro, al quale hanno partecipato i rappresentanti dei comuni di Pesaro, Fano ed Urbino, della Caritas di Fano, dell’A.N.O.L.F., della Coop. sociale “Labirinto” di Pesaro e dell’Associazione onlus “Gulliver” di Pesaro – spiegano dalla Prefettura – si è potuto constatare che, sia nel territorio del comune di Pesaro sia in quello di Fano, le trattative tra le istituzioni e gli organismi del privato sociale sono in fase di definizione e che le attività potranno prendere avvio già nella prima metà del prossimo mese di maggio”.

Oltre all’individuazione degli ambiti in cui concretamente i migranti interessati potranno svolgere le attività di volontariato – continuano dalla Prefettura – i protocolli in fase di elaborazione prevederanno anche azioni di carattere culturale ed educativo, indirizzate ad un’efficace integrazione dei cittadini stranieri e ad un loro proficuo inserimento nelle realtà territoriali. Gli obiettivi che si spera di poter raggiungere sono, da un lato, il superamento di possibili diffidenze nei confronti dei cittadini stranieri richiedenti asilo da parte delle popolazioni locali e, dall’altro, la promozione di opportunità finalizzate ad un futuro inserimento lavorativo degli ospiti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here