Il volontariato come terapia contro la solitudine e l’indifferenza

0
1154

FANO – L’AVULSS di Fano è un Associazione di volontariato nelle unità socio-sanitarie i cui soci offrono dal 1988 alcune ore settimanali al servizio di chi soffre in ospedale, a domicilio per persone bisognose di compagnia e conforto, nelle case di riposo per anziani e nel reparto di Pediatria con il progetto “ nati per leggere”.
Lo scopo é quindi quello di incontrare, aiutare efficacemente le persone in difficoltà svolgendo compiti di servizio, di animazione e di formazione sanitaria nella realtà pubblica con una presenza organizzata, volontaria e gratuita.
Il gruppo attuale è di 39 unità e svolge quotidianamente un servizio serio e competente .
Il 13° corso di formazione per nuovi soci avrà inizio il 7 Marzo presso la sala gialla ASUR N° 3 in via Ceccarini 38 a Fano.
L’intento del corso non è solo quello di acquisire nuovi soci ma soprattutto diffondere la cultura della prossimità, della inclusione perché la vicinanza a chi soffre ha lo scopo di umanizzare le relazioni, i legami.
Oggi infatti sembra necessario divenire costruttori di cittadinanza per il cambiamento. E’ chiaro però che non vogliamo essere sostitutivi delle istituzioni ma integrativi per la costruzione del bene comune nello spirito di una migliore giustizia sociale.
Concepiamo perciò il volontariato come terapia contro la solitudine e l’indifferenza, come gesto gratuito d’amore per un presente e un futuro migliore senza atteggiamenti di pietismo o buonismo.

Il Presidente
Giuseppe Guiducci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here