Il Comune propone progetti di ampliamento per due scuole fanesi

0
1407

FANO – Il Comune di Fano, grazie all’impegno dell’Ufficio Tecnico e alla collaborazione degli uffici Servizi Educativi e Ragioneria, ha presentato, nell’ambito piano regionale triennale 2015-2017 per l’ edilizia scolastica, due importanti progetti di ampliamento e riqualificazione degli edifici scolastici fanesi. A darne la notizia in una nota congiunta sono stati l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Paolini e l’assessore ai Servizi Educativi Samuele Mascarin.

“Il primo progetto (esecutivo), per un importo complessivo previsto di 1.200.000 euro, è riferito alla Scuola Media “Nuti” – spiegano i Paolini e Mascarin – e prevede l’efficientamento energetico dell’involucro edilizio mediante la coibentazione della copertura, la sostituzione delle finestre e l’isolamento del solaio di copertura. Inoltre il progetto prevede l’installazione di un elevatore ai fini dell’abbattimento delle barriere architettoniche”.

“Il secondo progetto (preliminare) per un importo complessivo previsto di 760.000 euro – continuano Mascarin e Paolini – è riferito alla Scuola Elementare “Gentile” e prevede l’ampliamento della struttura scolastica attraverso la realizzazione di una nuova palestra, attualmente assente”.

“Le due proposte – in attesa di una loro eventuale collocazione all’interno del piano regionale triennale 2015-2017 – concludono l’assessore ai Lavori Pubblci Marco Paolini e l’assessore ai Servizi Educativi Samuele Mascarin – rappresentano il tentativo concreto del Comune di Fano di intervenire in modo organico e strategico per il miglioramento dell’edilizia scolastica cittadina, cogliendo tutte le opportunità che attualmente si presentano rispetto alla possibilità di accedere agli specifici fondi regionali e nazionali”.

Marco Paolini

Samuele Mascarin

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here