Il 6 febbraio a Pesaro l’iniziativa “Coronavirus cosa c’è da sapere”

0
430

PESARO – Si terrà domani Giovedì 6 Febbraio alle 18:30 nella sala del consiglio provinciale di Pesaro Urbino (via Gramsci 4) l’iniziativa organizzata da Farmacie Comunali di Pesaro “Coronavirus cosa c’è da sapere”. Dopo l’introduzione del presidente di Aspes spa, nonché vicepresidente Assofarm, Luca Pieri saranno il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e il Rettore dell’Università di Urbino Vilberto Stocchi a portare i saluti istituzionali. Nel corso dell’iniziativa interverranno i professori Orazio Cantoni (direttore del dipartimento di Farmacologia all’Università di Urbino) e Giorgio Brandi (del dipartimento di Scienze biomolecolari igiene generale e applicata dell’Università di Urbino) per parlare dell’emergenza coronavirus e dell’attuale situazione dell’epidemia mentre Adelchi Vaccaro (direttore del dipartimento di Prevenzione dell’Area Vasta 1) ed Eugenio Carlotti (direttore del servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro e coordinatore area di sanità pubblica del dipartimento di Prevenzione Area Vasta 1) illustreranno le indicazioni del ministero della Sanità e il rischio reale per la popolazione. <<Abbiamo fortemente voluto organizzare questa iniziativa perché riteniamo giusto che su un argomento così delicato per l’opinione pubblica, su cui in queste settimane sono circolate diverse fake news, vengano fornite le giuste informazioni – spiega il presidente di Aspes spa Luca Pieri – Saranno professori dell’Università di Urbino ed esperti dell’Area Vasta 1 ad illustrare quello che c’è da sapere sul coronavirus: sul tipo di virus, sui sintomi, sull’attuale situazione dell’epidemia, sulle attività di prevenzione, sui numeri effettivi dell’emergenza, sulle indicazioni ministeriali e il rischio reale per la popolazione. Le Farmacie comunali operano in un mercato concorrenziale ma tenendo bene a mente la propria finalità sociale e iniziative come quella di giovedì rientrano proprio tra le azioni messe in campo dal gruppo per venire incontro alle esigenze della comunità>>.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here