Halloween, circolo Sant’Orso PD: “Tanta rabbia e sconcerto dei residenti”

0
517

FANO – “In riferimento agli episodi di vandalismo accaduti ieri sera, la notte della festività di Halloween, come circolo SantOrso del Partito Democratico desideriamo condannare con fermezza la cosa con particolare riguardo appunto, al quartiere di SantOrso, tra tutti uno dei più colpiti, unendoci al rammarico del Sindaco di Fano Massimo Seri espresso oggi con un video sulla sua pagina Facebook.  

Con questo comunicato vogliamo raccogliere la tanta rabbia e lo sconcerto dei residenti del quartiere che la mattina si sono ritrovati i cassonetti per strada, muri imbrattati e tra le altre cose un campetto da Basket su cui questa amministrazione aveva investito risorse completamente vandalizzato.

Questo tipo di eventi diventa ancora più inaccettabile e doloroso se consideriamo il particolare periodo storico che tutti noi ci ritroviamo a vivere insieme, ognuno legato fortemente al proprio vicino. In un periodo appunto in cui abbiamo bisogno del sacrificio e della comprensione di tutti per uscirne più forti di prima e per fare in modo che nessuno venga lasciato indietro. Mi auguro che eventi del genere non si ripetano e che chi si è reso colpevole di queste azioni ne subisca le conseguenze.” Giovanni Clini – consigliere comunale e segretario PD circolo SantOrso

LAssessora Sara Cucchiarini con il Comando di Polizia Locale, in previsione dei possibili “festeggiamenti”, aveva già definito un potenziamento dei turni fino alle 2 di notte e un lavoro preventivo nei giorni precedenti di verifica sulla vendita di materiale pirotecnico negli esercizi commerciali, effettuando sequestri e sanzioni penali.

Esprimo solidarietà al Corpo di PL alle Forze dell’ordine Presenti ma soprattutto a tutti quei cittadini che si sono sentiti prigionieri di questi ragazzi nelle proprie case. La Polizia Locale ha chiesto il supporto delle Forze dell’ordine e sono arrivati i Carabinieri. Oggi sono partite da parte nostra le indagini per il riconoscimento degli autori di tutto ciò. Lo scorso inverno abbiamo poco prima del lockdown condotto un’indagine a seguito del danneggiamento di una casina in legno (seguita da progetto di ricostruzione rimasto fermo causa pandemia ma che come PL porteremo a termine a breve con le famiglie coinvolte disposte a ripagarla) ed abbiamo identificato 6 minori del quartiere, li abbiamo convocati in Comando con le loro famiglie ed abbiamo trasmesso ai Servizi Sociali i loro nominativi per aiutarli ad intervenire con progetti adeguati anche con gli Operatori di Strada dell’ATS6.” Sara Cucchiarini – Assessora con delega alla Polizia Locale.

Oltre alla repressione e alla vigilanza crediamo come Partito Democratico che siano assolutamente necessari interventi di recupero e prevenzione perché questi comportamenti minano le basi della coesione sociale che oggi più che mai va rafforzata. Lassessore Dimitri Tinti assieme alla dirigente dei Servizi Sociali e agli assistenti sociali già da domani concerteranno con gli operatori di strada interventi e strategie per riportare nei giovani adolescenti il senso del bene comune col rispetto del prossimo e della cosa pubblica”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here