Grandine, frane e allagamenti: danni ingenti nella provincia di Pesaro e Urbino – FOTO

0
4049

FANO – Bombe d’acqua, grandine e allagamenti hanno provocato danni ingenti nelle Marche e in particolare nella Provincia di Pesaro e Urbino. Il vento forte e i violenti temporali si sono abbattuti nel primo pomeriggio sia sulla costa che nell’entroterra. A Roncosambaccio di Fano la grandinata è durata poco, ma tanto è bastato per rovinare le coltivazioni e formare un tappeto bianco che sembrava neve.

La strada principale della frazione si è allagata nel giro di pochi minuti così come via Ugo la Malfa a Bellocchi e alcune zone di Fenile, dove acqua e fango hanno invaso la carreggiata, i parcheggi e i terrazzi.

 

Nel quartiere di Gimarra la situazione era questa:

Pioggia e Grandine anche a Fosso Sejore tra Fano e Pesaro e nei Comune di Mondolfo e Cartoceto: in via Briglia, via Montebello e via Montefiore è intervenuta la protezione civile per delimitare i tratti di strada in cui si sono verificate le frane.

 

A rischio anche le colture e in particolare la frutta estiva. In alcune zone si contano danni consistenti che potrebbero aumentare con il prolungarsi delle condizioni meteo avverse nel periodo cruciale della raccolta. A lanciare l’allarme è la Confagricoltura.

Tutti i dettagli nel Telegiornale Occhio alla Notizia delle 20.30.

Rispondi