Furti, Paolini (Lega Nord): “Indifesi contro la criminalità, stop all’immigrazione selvaggia”

0
1697

PESARO – Il segretario del sindacato di polizia della cgil, Frega, denuncia che ci sono troppi furti a Pesaro. Se aggiunge quelli che non vengono neppure denunciati perchè tanto non serve a niente siamo al livelli di favela brasiliana. Al di la dellle soluzioni di piccolo cabotaggio con impatto vicino allo zero ( …una pattuglietta in piu, chiudere bene le porte, stare più attenti e amenità del genere..) , occorre incidere pesantemente sulle macro cause del fenomeno che sono 3 e non possono essere risolte a livello locale

a) stop alla immigrazione selvaggia, che ha portato in Italia il peggio che c’è sul mercato in fatto di delinquenti, perchè da noi molti reati, di fatto, non sono piu puniti. Gli svizzeri selezionano i migliori immigrati, noi i peggiori. Ormai su 10 reati almeno 5 sono commessi da stranieri …con buona pace dei buonisti ..!!!

b) Abbiamo depenalizzato e vietato il carcere per reati che sono “lievi” solo per chi ne parla, non per chi li subisce: se rubi la Panda da 3000 euro al pensionato…gli togli la libertà di uscire, fare la spesa, andare a curarsi, trovare i parenti…gli togli un pezzo di vita…perchè lui, altri 3000 euro, per ricomprarla, non ce li ha !

c) abbiamo una cultura “buonista” di matrice catto-comunista sempre più comprensiva verso il delinquente che non verso il cittadino onesto. Se un poliziotto o un derubato, facendo il suo dovere o difendendosi da una aggressione, ferisce il delinquente, passa infiniti guai e deve pure risarcirlo! Siamo al rovesciamento della scala dei valori: la vittima paga il carnefice che gli entra in casa di notte con l’avallo dello Stato che non assolve più al suo compito primario di difenderci ! Incredibile !.

Alcune soluzioni di immediata attuabilità con decreto legge : 1) ripristinare la galera per furto e altri reati di vasto allarme sociale. Se l’Europa non è d’accordo si pigli lei i ns. detenuti e li tratti a caviale e champagne 2) reintrodurre il reato di immigrazione clandestina, aumentando le pene anche per gli italiani che, direttamente o indirettamente, la favoriscono per mangiarci sopra 3) più risorse alla sicurezza 4) adattare a tempi di record a carceri le vecchie caserme: il sig. ladro che oggi racconta agli amici che in Italia puoi fare quel che vuoi tanto non ti arrestano….non dovrà piu poterlo dire.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here