Fano rappresentata al più importante salone del cioccolato mondiale grazie ad Andrea Urbani

0
1153

FANO – Ci sarà anche l’arte dolciaria fanese al “Salon du Chocolat”, il più importante evento a livello mondiale dedicato al cioccolato in programma a Milano da oggi e fino al 15 febbraio. Il Maestro Andrea Urbani della pasticceria Guerrino parteciperà infatti a questa importante manifestazione, che per la prima volta si svolge in Italia, con una rappresentanza del suo staff per mostrare alcune creazioni che metteranno in risalto anche i prodotti tipici del territorio.

Il “Salon du Chocolat” arriva nel nostro paese dopo 20 anni di successi nelle principali capitali del mondo e questo lascia intuire cosa significhi presenziare ad un appuntamento che ospiterà i più grandi artisti del cioccolato a livello mondiale. Andrea Urbani, che fa parte dell’Accademia di Maestri Pasticceri Italiani, è oramai diventato un punto di riferimento per il settore ed ha colto questa importante occasione di confronto con rinomati cioccolatieri e pasticceri internazionali per preparare nuove creazioni in omaggio anche alla provincia di Pesaro e Urbino.

A Milano il Maestro Urbani, che quest’anno ha realizzato anche uno dei panettoni di Natale più buoni di tutto lo stivale, porterà creazioni in vasocottura, dal nome “Le Bocal”, un nuovo modo di preparare dolci per esaltarne i sapori.

“Cuociamo dentro dei vasi prodotti lievitati o spalmabili – racconta il Maestro Urbani – quando il dolce e pronto e lo tiriamo fuori dal forno, il contrasto con la temperatura esterna forma un sottovuoto. Questo processo non solo permette di mettere al riparo il dolce da contaminazioni esterne ma ne esalta i sapori in maniera unica. A Milano, tra le altre cose, porteremo un vasetto con cioccolato fondente e visciole di Cantiano, un connubio davvero perfetto”.

Nei 5.000 mq di superficie espositiva sono attesi, nei tre giorni del salone, almeno 18.000 visitatori. Siamo sicuri che quelli che assaggerano i prodotti di Andrea Urbani torneranno a casa ancor più soddisfatti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here