Fano: la Biblioteca Federiciana celebra i 300 anni con l’incontro “Domenico Federici, un uomo sempre all’opera”

0
15

FANO – Il Sistema Bibliotecario di Fano giunge al suo secondo importante anniversario in questo difficile 2020: dopo aver festeggiato i 10 anni anni dall’inaugurazione della Mediateca Montanari, il 19 novembre celebra i 300 anni dall’istituzione della Biblioteca Federiciana con un incontro alle 17:00 dal titolo “Domenico Federici, un uomo sempre all’opera”. Il delicato momento ci stimola a ricercare nuove prospettive e progettazione condivisa, per questo è stato deciso di ricordare il padre fondatore della Biblioteca con un’intervista a Elena Marini, giovane studentessa dell’Università Cattolica di Milano che ha di recente discusso la sua tesi su Domenico Federici.

Tanto è l’orgoglio e la felicità, dopo tre secoli, di continuare l’originario progetto federiciano: supportare gli studenti e la ricerca a beneficio dell’intera comunità. L’appassionato studio della dottoressa Marini si è concentrato sull’analisi della produzione poetica inedita: dai temi trattati emerge un ritratto del Federici estremamente attuale, legato al suo territorio e curioso dei progressi scientifici.

Questi elementi si possono rintracciare nella costituzione della sua collezione libraria, pensata per essere multidisciplinare, moderna e pubblica influenzando fino ad oggi anche ìl progetto bibliotecario contemporaneo.

Per partecipare all’incontro, occorre collegarsi al link su piattaforma Zoom:
https://cutt.ly/DomenicoFederici1720-2020

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here