Elezioni comunali Fano: ecco i 24 consiglieri del Movimento 5 Stelle – VIDEO

Elezioni comunali Fano: ecco i 24 consiglieri del Movimento 5 Stelle – VIDEO

FANO – La squadra dei 24 candidati consiglieri del Movimento 5 Stelle di Fano è ufficialmente pronta e piena di entusiasmo.
“Ognuno di loro – precisa la candidata a sindaco Marta Ruggeri – porterà la propria esperienza professionale, culturale, di impegno nel sociale e la metterà a disposizione della cittadinanza per contribuire alla rinascita economica e sociale della nostra Città.
Non ci sono politici di professione – precisa Ruggeri – ma semplici cittadini che vogliono mettersi in gioco democraticamente per sostenere me e la prossima giunta nella gestione della macchina amministrativa, se gli elettori ci daranno fiducia, come dai numerosi incontri che stiamo facendo, ci sembrano propensi a fare”.

Conosciamoli uno ad uno:

Tommaso Mazzanti
24 anni, studente di giurisprudenza, ormai prossimo alla laurea. Mi piace pensare di aver vissuto nel Consiglio dei bambini la mia prima esperienza autenticamente politica. È nata così una passione profonda che mi ha spinto a proseguire questo impegno, fino ad essere eletto rappresentante degli studenti del Liceo “Nolfi”, dove sono stato tra i promotori della stagione di “protesta costruttiva” contro la Riforma Gelmini. Nello sviluppo della mia coscienza politica, si è rivelato determinante l’incontro con le battaglie di Salvatore Borsellino, che mi hanno insegnato il valore civile dell’indignazione. Dopo essermi diplomato con lode al liceo classico, ho vinto una borsa di studio per merito, grazie alla quale mi sono potuto iscrivere all’Università Cattolica di Milano. Nel 2014 mi sono avvicinato al Movimento 5 Stelle per le sensibilità legate ai temi della legalità e alla salvaguardia dei beni comuni: da allora mi sono impegnato senza tregua a supporto dell’attività dei nostri consiglieri comunali, per poi diventare collaboratore parlamentare. Oggi mi candido perché sento il dovere morale di fare tesoro delle competenze maturate in questi anni, mettendole a disposizione del nostro progetto #fanosicuradise, per una città più bella e vivibile che merita di non rimanere una semplice utopia, ma di essere realizzata passo dopo passo con il contributo di tutte le straordinarie risorse che già la animano.

Filippo Aguzzi
Ho 36 anni. Sono sposato e padre di tre figli. Fanese da sempre. Mi sono diplomato all’istituto professionale IPIA “A. Volta”. Dopo aver svolto vari lavori stagionali, sono stato perito assicurativo ed impiegato, per poi otto anni fa uscire finalmente dal vortice dei contratti a termine, approdando nel ramo edilizio dove tuttora opero. Avevo ed ho tre grandi passioni: la musica che mi ha portato a suonare in giro per il mondo, il football americano che ho anche praticato nei cinque anni in cui Fano ha avuto la sua squadra, ed il Fano calcio che ho supportato attivamente per gran parte della mia vita. Tuttavia la passione più grande è quella per i miei tre figli ai quali dedico tutto il mio tempo libero. Ed è pensando al loro futuro che mi sono avvicinato al Movimento 5 Stelle. Spero di avere l’occasione di contribuire alla realizzazione del nostro progetto #fanosicuradise, in particolare per quanto riguarda le tante misure per la famiglia previste nel nostro programma, come il pacchetto per bambini e le agevolazioni a favore delle famiglie numerose. Da anni a Fano si sta verificando un vertiginoso calo delle nascite, le giovani coppie sono sfiduciate e si sentono abbandonate dalle istituzioni. Con Marta Ruggeri sindaca, diamo perlomeno una certezza in più a coloro che desiderano diventare genitori, garantendo un supporto concreto da parte dell’Amministrazione comunale.

Mauro Arcangeloni
Sono nato in Svizzera 56 anni fa da genitori fanesi emigrati, sono sposato e ho una figlia. Dopo essere stato per anni titolare di un negozio di articoli e abbigliamento sportivo, sono passato nel campo della metalmeccanica, crescendo da operaio a responsabile aziendale, mentre oggi faccio il magazziniere. La passione per lo sport mi ha portato a ricoprire il ruolo di dirigente per il circolo tennis e per la squadra femminile di pallavolo dell’Alma Juventus in serie A. L’ambito in cui mi piacerebbe spendermi in particolare è la green economy, ampiamente trattata nel nostro programma.

Barbara Bellini
Ho 64 anni, sono sposata da quarant’anni con Luciano Benini e mamma di quattro figli, oltre che felicemente nonna di due nipotine. Nella vita, per scelta, mi sono dedicata completamente alla famiglia, per avere la possibilità di meglio educare i cittadini di domani. In passato mi sono occupata personalmente, e con molta passione, di agricoltura biologica gestendo una piccola azienda olivicola. Nel mio DNA c’è l’opzione nonviolenta che passa per la scelta fatta 35 anni fa di diventare vegetariana e l’adesione al MIR (Movimento Internazionale della Riconciliazione) che da un secolo si adopera per una risoluzione pacifica dei conflitti. Da vent’anni circa sono anche volontaria di un’associazione onlus senza scopo di lucro di Fano che gestisce nella nostra città una casa di accoglienza dedicata all’ospitalità di persone con difficoltà e di profughi dei vari conflitti nel mondo.
I temi ambientali e di difesa del territorio, a me sempre cari, sono quelli che stanno al centro dell’azione politica dei 5 Stelle: in particolare mi impegnerò per un nuovo paradigma energetico, il miglioramento della gestione dei rifiuti e il consumo zero di territorio. Darò grande rilievo alla possibilità di rendere Fano sempre più una città a misura di mamma e bambino, quindi una città accogliente per tutti e che non dimentica le persone con fragilità.

Sara Buresti
Ho 40 anni, sono nata a Fano e sono laureata in Biotecnologie Industriali presso l’università di Urbino. Dal 2005 svolgo l’attività di consulente per la sicurezza sul lavoro ricoprendo l’incarico di RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione) e di formatore per la sicurezza. Mi occupo anche di igiene degli alimenti, pratiche ambientali e sistemi di gestione della qualità. In passato sono stata ricercatrice presso l’Istituto di Biochimica dell’Università di Urbino ed ho insegnato materie scientifiche nella scuola secondaria. Attualmente lavoro come dipendente in un laboratorio di analisi ambientali di Rimini.
Sono sposata, ho due figli e abito nella frazione di Roncosambaccio. Dopo essermi impegnata in prima persona negli anni scorsi per il miglioramento della sicurezza stradale della frazione dove abito, ho deciso di partecipare attivamente alla vita politica scegliendo il Movimento 5 Stelle, interessandomi in particolare ai temi dell’istruzione, della sanità e del sociale.

Alberto Caverni
Ho 64 anni e sono un medico ospedaliero, specializzato in cardiologia. Sono sposato e ho due figli. Ho accettato di candidarmi per sostenere Marta Ruggeri e la sua lista.

Antonio Dibenedetto
Ho quasi 57 anni, sono sposato e ho due figli. Sono nativo di un paese della Puglia, Barletta, ma vivendo da oltre 25 anni in questa bellissima città, mi sento fanese di adozione. Sono un ex sottufficiale della Guardia di Finanza, da qualche mese sono pensionato, lasciando il servizio attivo. Sto cercando di riversare nel sociale parte del mio tempo libero: sono volontario Avis e partecipo all’attività di volontariato presso l’oratorio di una chiesa fanese.
La politica per me è sempre stato un tabù, non potendo esprimere chiaramente la mia estrazione, per via della divisa che indossavo, ho comunque sempre condiviso le idee del M5S.
Ora mi si presenta l’occasione giusta: ringraziando Marta Ruggeri, ho la possibilità di fare qualcosa d’importante per via della chiarezza del nostro programma a difesa della comunità e non degli interessi del singolo.
Ho trovato nel M5S di Fano delle persone fantastiche, uomini e donne che lavorano insieme, contribuendo con la propria esperienza a risolvere ogni problematica.
L’unione di questo gruppo è la nostra forza e il cuore che mettiamo in ogni ambito ne è la conferma e sono convinto che chi ci accorderà la propria fiducia, ci darà lo stimolo migliore per continuare a fare sempre di più…perché se noi lo diciamo, poi lo facciamo!

Benedetta Dini
Ho 31 anni, sono nata e risiedo a Fano. Sono laureata in Ostetricia e Psicologia e attualmente lavoro come ostetrica presso l’Ospedale Santa Croce.
Ho vissuto a Bologna per gli studi universitari e successivamente ho fatto esperienza professionale ospedaliera in Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, e nelle Marche come libero professionista.
Sono impegnata presso il Cav (centro di aiuto alla vita) di Fano e appassionata di danza, che ho praticato per numerosi anni. Ho deciso di candidarmi perché penso che la nostra città abbia diritto ad una sanità pubblica e di qualità, e per garantirla oggi occorre partire dalla difesa e riqualificazione dell’ospedale di Fano e dal contrasto alla privatizzazione dei servizi. Mi candido perché credo, come dice il nostro slogan, che Fano debba prendersi cura di sé. E Fano siamo ognuno di noi.

Chiara Falcioni
Ho 47 anni, sono nata a Fano e sono madre di tre ragazzi. Sono impegnata da oltre vent’anni nel settore della diffusione di una alimentazione sana e naturale. Collaboro da anni in progetti di riforestazione urbana e nell’associazionismo. Impegnata da sempre a livello ambientale, ora sto frequentando un corso di formazione nell’ambito dell’Information and Communication Technology ITC, Industria 4.0 e Networking, nella consapevolezza che uno sviluppo economico moderno parte dall’efficienza e dal rispetto dell’ambiente. Mi sono candidata nel M5S perché sono rimasta letteralmente affascinata dal programma molto attento alle problematiche ambientali e salutari. La rivoluzione sociale parte dalle nostre case e questo è un primo importante passo che ha bisogno della collaborazione e dell’aiuto di tutti.

Giuseppe Ferrara
Ho 50 anni, sono sposato e ho due figli, una di 19 anni e il piccolo di 11.
Ho fatto il pescatore sia come dipendente che come armatore e comandante, da oltre 20 anni sono operaio metalmeccanico in una nota azienda di Bellocchi.
Oltre al pallino per l’informatica e l’hardware, ho anche la passione per la pesca a mosca e la natura, che in ogni occasione cerco di tutelare anche con i più piccoli comportamenti.

Giovanni Fontana
Nato a Foggia il 17/07/1960, mi sono trasferito a Fano nel 1995. Sono sposato con una fanese e ho due figli di 22 e 19 anni. Funzionario INAIL (Istituto Nazionale contro gli Infortuni sul Lavoro e le malattie professionali) dal 03/07/1986, attualmente in forza presso la Sede di Fano dopo aver prestato servizio a Milano, Pesaro, Ancona, Senigallia e Jesi.
Da qualche anno la politica mi appassiona: mi sono avvicinato al Movimento informandomi sul web, sono uno degli attivisti più vecchi, ma con dentro la voglia di un ventenne che vuole migliorare le cose e la città in cui vive e di cui si sente oramai parte integrante. Dal 2016 sono consigliere comunale.
Altre mie passioni sono lo sport (Calcio e Pallavolo) e l’agricoltura, infatti autoproduco olio, frutta ed ortaggi insieme a tre amici conosciuti nell’ambito del G.A.S. (Gruppo di Acquisto Solidale), e sono convinto che l’agricoltura possa diventare il motore per ripartire da un’idea di società più pulita, più sana e più vicina ai bisogni delle persone.

Giacomo Furlani
Ho 42 anni, sono nato e vivo da sempre a Fano. Ho quattro figli e faccio l’assistente sociale. La mia formazione nasce nell’alveo del volontariato e della solidarietà: da questa vocazione ha tratto spunto la mia professionalità. Mi occupo in particolare della tutela dei minori e dei più fragili, cercando di impegnarmi in vari ambiti in cui l’umanità delle persone trova momenti di difficoltà e fatica. Ho lavorato nel Comune di Fano dedicandomi ai minori e ai centri di aggregazione, finché sono esistiti. Negli ultimi dieci anni, invece, ho lavorato presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Ancona, nel servizio sociale ospedaliero. Per oltre otto anni, sono stato giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Ancona, un’esperienza che mi ha arricchito dal punto di vista umano e professionale. Credo che per tutelare la collettività occorra partire dalla tutela dei più piccoli e fragili: per questo, nella città dei bambini dovrà essere rimesso al centro il bambino come paradigma nello sviluppo delle politiche cittadine. Avendo una famiglia numerosa, ho imparato a rispettare l’identità di ciascuno nella sua unicità: per chiunque si candidi a governare la città, rispettare le diversità, le opinioni di tutti, la possibilità di ascoltare e mettersi in dialogo è una condizione imprescindibile.

Alessandro Giommi
Ho 66 anni e vivo a Fano. A partire dalla mia condizione di disabile mi sono sempre battuto per l’eliminazione delle barriere architettoniche della città e per i diritti degli invalidi. Sono stato consigliere provinciale dell’ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati Invalidi Civili) a partire dal 1995. Ho anche collaborato con l’associazione A.G.F.H. Onlus (Associazione genitori con figli portatori di handicap). Coltivo la passione per la fotografia.
Mi candido perché voglio contribuire con la mia esperienza a rendere la città di Fano sempre più accessibile a tutti, come previsto nel nostro programma.

Matteo Giuliani
52 anni, coniugato, un figlio all’anagrafe, due nel cuore, avvocato. Sono nato a Fano, dove ho conseguito la maturità scientifica. Ho quindi seguito gli studi di giurisprudenza presso l’Università di Urbino dove mi sono laureato. Obiettore di coscienza al servizio militare, ho svolto il servizio civile sostitutivo. Ho praticato il calcio agonistico a livello giovanile, poi il calcio a 5 con l’Alma Juventus Fano dall’età di 22 anni fino al raggiungimento dei limiti di età. Al calcio ho sempre affiancato la camminata in montagna. Dal 2015 sono presidente dell’associazione “Bene Comune”.
Da decenni la nostra Fano si definisce “la città dei bambini” ma in verità è ancora molto lontana dal poter offrire ai suoi cittadini, cominciando dai più piccoli e dai più fragili, quella qualità di vita che con quel titolo si vorrebbe sintetizzare: protezione dei beni comuni, aria, acqua e suolo, mobilità sicura per i più piccoli e quindi per tutti, inclusione sociale, benessere sostenibile, partecipazione attiva dei cittadini alla gestione della cosa pubblica, protezione e valorizzazione del patrimonio storico-culturale e ambientale del territorio e, oggi, contrasto ai cambiamenti climatici. In tutti questi anni alle tante parole non sono seguiti che pochi fatti. Sono certo che, con Marta Ruggeri Sindaca, Fano potrà finalmente diventare la città in cui tutti, a partire dai più piccoli, desidererebbero vivere.

Dante Leopardi
Ho 68 anni, sono di origini abruzzesi ma abito qui da quando avevo dieci anni, per cui mi considero fanese di adozione, avendo passato in questa città gran parte della mia vita.
Sono sposato con Graziella Torcoletti, ho due figli e quattro nipoti.
Ho due lauree, in giurisprudenza e in scienze politiche, e ho lavorato negli uffici fiscali, prima all’Ufficio del Registro di Fano e poi nelle Commissioni Tributarie dove ho diretto le segreterie di Pesaro, Ascoli Piceno e Ancona, quest’ultima con incarico dirigenziale.
Dopo il collocamento in pensione mi sono dedicato a una passione che ho sempre avuto, il giornalismo: sono iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti e sono tra i fondatori della webTV Ondalibera.TV con la quale dal 2018 collaboro con Passaggi Festival.
Mi sono avvicinato al Movimento 5 Stelle perché condivido i suoi principi fondamentali e ritengo che sia l’unica forza politica che stia lavorando per ripristinare una giusta legalità democratica. Nel gruppo di Fano, ho conosciuto persone molto attive che fanno politica con grande passione, professionalità e soprattutto senza rincorrere fini personali.

Alice Martini
Ho 21 anni, sono diplomata al liceo classico e ora frequento il terzo anno di medicina presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Sono nata a Fano e vivo al Vallato. Ho cominciato ad interessarmi di politica negli anni delle superiori, concentrandomi però solo sul livello nazionale. Ora ho trovato un gruppo che mi permette di partecipare anche nell’ambito locale, composto da persone unite da un profondo spirito di squadra, insieme alle quali mi trovo a mio agio. Ho deciso di candidarmi per lavorare a un’offerta culturale più ricca, in particolare per quanto riguarda la stagione di prosa del teatro, affinché sia al livello di una città che merita davvero tanto.

Michele Nardella
54 anni, Architetto libero professionista. Vivo a Fano da sedici anni con mia moglie e mia figlia.
Sono nato a Lesina (FG), dove ho vissuto fino agli studi superiori. Successivamente mi sono trasferito a Torino per frequentare la Facoltà di Architettura del Politecnico.
Dopo la laurea, per alcuni anni, sono stato cultore della materia presso la stessa Facoltà, per poi svolgere attività lavorativa presso diversi studi professionali. Mi sono occupato di progettazione di opere pubbliche e programmi complessi presso varie aziende pubbliche del torinese, anche con funzione di responsabile di progetto e coordinatore dell’intero gruppo di progettazione.
Poi mi sono innamorato di Fano e del suo territorio, della spiaggia di sassi baciata dal mare e dei colori del cielo tra le dolci colline.
Nel 2002 mi sono dimesso dal mio posto fisso per trasferirmi qui, dove oggi vivo e svolgo le mie attività lavorative. “Sapere aude!” è il mio motto.
Tra i tanti temi di mio interesse, vorrei menzionare l’importanza strategica che il nostro programma attribuisce all’agricoltura – con un occhio particolare al biologico – per migliorare l’assetto del territorio, la qualità dell’ambiente, l’occupazione giovanile e l’integrazione sociale. Il modello di una comunità inclusiva, sostenibile e produttiva passa anche e soprattutto attraverso il settore primario dell’economia.

Francesco Panaroni
Ho 52 anni, ho conseguito il diploma di geometra e attualmente sono direttore dell’Ufficio Postale di via Gabrielli a Fano. Sono figlio di Giorgio e Graziella, sposato con Elena dal 2003 e papà di Carolina (14 anni). Risiedo nel quartiere di S. Orso.
Credo nel lavoro e nell’impegno e penso sia arrivato il momento di persone nuove nella politica locale. Sono sicuro di poter dedicare parte del mio tempo libero anche alla collettività, e sono mosso dal desiderio di contribuire a migliorare l’ambiente in cui viviamo e vivranno i nostri figli.
Da appassionato di sport, mi impegnerò per dare il maggior impulso possibile alle nostre proposte per impianti degni di questo nome, per lo sviluppo dei flussi derivanti dal turismo sportivo e per la rimodulazione dei contributi alle associazioni per incentivare la crescita dei settori giovanili.

Benedetto Principi
Sono sposato, ho 33 anni ed un percorso di studi in scienze economiche che mi ha portato a laurearmi in “Economia e amministrazione delle imprese” e in “Economia e Management”.
Subito dopo la laurea ho cominciato il lungo percorso di praticantato (tre anni) che mi ha dato la possibilità di sostenere l’esame di Dottore Commercialista che ho superato nel 2014.
Attualmente sono quindi iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti di Pesaro Urbino e a quello dei Revisori Legali e svolgo la professione che amo.
Sono già stato candidato per il Movimento alle comunali del 2009 e continuo a condividere i valori che contraddistinguono i 5 Stelle. Ho piena fiducia nel nostro candidato sindaco e ritengo che Marta sarà in grado di dare finalmente una decisa svolta alla nostra amata città. Ho intenzione di prestare la mia competenza in materia economico-finanziaria alla città, per gestire con professionalità e preparazione la complicata macchina comunale, trovare le risorse finanziarie necessarie al rilancio e ridurre gli sprechi ottimizzando le risorse al servizio della città.

Cristina Quaglia
Ho 46 anni e sono sposata. Lavoro come supporto in un ufficio di rappresentanza di abbigliamento per bambini. Nata a Milano, sono venuta a Fano sedici anni fa per la prima volta e subito dopo mi sono trasferita. Darò il mio contributo a Marta e alla squadra per far splendere questa città sotto tutti i punti di vista come merita.

Francesca Rincicotti
Ho 47 anni, mi sono laureata in architettura e in storia dell’arte e ora sono docente nella scuola secondaria di primo grado.

Andrea Serafini
58 anni, un figlio, Dottore Commercialista, revisore contabile e consulente di società private, pubbliche ed Enti locali. Nato e residente a Fano, sono vissuto a Bologna per gli studi universitari ed il mio primo lavoro alla Price Waterhouse and Cooper. Ho praticato con passione lo sport agonistico in varie specialità, ora relegato dall’età a ruoli dirigenziali. Da alcuni mesi sono nell’ufficio di staff del Sindaco del Comune di Fossombrone con l’incarico di supporto amministrativo all’attuazione delle politiche della giunta comunale.

Francesca Talamelli
Ho 44 anni, sono sposata e ho tre figli. Mi sono diplomata in ragioneria presso l’istituto Bramante di Pesaro. Lavorativamente nasco nel settore delle paghe. Ho conseguito l’abilitazione di consulente del lavoro, ma non ho mai esercitato la professione. Ora sono occupata in un’azienda pubblica presso il service contabile partecipate, imposta di soggiorno e riscossione crediti. Ho diversi hobby: leggere, fare trekking, stare con i bambini. Mi sono candidata perché spero di poter restituire ai miei figli la Fano di quando ero piccola. Mi impegnerò soprattutto per affiancare i nostri esperti nella revisione del bilancio comunale, cercando di individuare e tagliare gli sprechi e quelle voci di spesa che non producono servizi per i cittadini, ma sono funzionali a mantenere le clientele o l’apparato propagandistico del politico di turno.

Giada Ugolini
Ho 45 anni e sono mamma di due bambini di 11 e 9 anni.
Amo viaggiare e sono appassionata di archeologia e di arte in ogni sua forma.
Il mio amore per l’acqua e per i bambini mi ha portato a farne la mia attuale professione.
Proprio lo sport mi ha spinto a scendere in campo per questa città, dove le problematiche, ma soprattutto la carenza di strutture adeguate e all’avanguardia, rendono difficile se non impossibile la pratica.
Vorrei che lo sport diventasse una parte importante della quotidianità dei bambini, dei ragazzi e di tutti i cittadini di Fano e fosse veicolo di inclusione sociale per le persone con disabilità.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com