Coronavirus Marche, tutti i dati aggiornati. 20 in terapia intensiva, 590 in isolamento

1
426

ANCONA – Il Covid-19 continua la sua corsa nelle Marche, dove sono morte quattro persone con patologie pregresse e dove ci sono 93 pazienti ricoverati. Tra questi 20 sono in Terapia intensiva, 73 in altri reparti (malattie infettive, Pronto soccorso, medicina e medicina generale) oltre a 62 persone in isolamento domiciliare. L’ultimo aggiornamento del Gores (Gruppo operativo per le emergenze sanitarie) dà conto di 159 tamponi positivi (62 confermati per ora dell’Istituto superiore di sanità) su 585 analizzati (426 negativi). La maggioranza di positivi proviene dalla provincia di Pesaro Urbino (126), seguita da Ancona (23), Macerata (7) e Fermo (3). I ricoverati in Terapia intensiva si trovano a Pesaro (5), Fano (7), Ancona (2), Fermo (2), San Benedetto del Tronto (1), Civitanova Marche (1), Jesi (1) e Urbino (1). Sono 981 (902 asintomatici), le persone in isolamento domiciliare, che non hanno fatto il tampone; tra queste 11 ad Ascoli Piceno, provincia dove finora non si sono registrati casi di positività. Per quanto riguarda i ricoverati non in terapia intensiva il ‘primato’ è sempre per Marche Nord (27 all’ospedale Murge, 16 alle Malattie infettive Marche Nord, 6 nel pronto soccorso e 1 in medicina a Fano); seguono Ancona (8 in Malattie infettive, 5 in Pronto soccorso, 2 in medicina generale e 2 all’Inrca). In provincia di Pesaro Urbino il maggior numero di persone in isolamento domiciliare (590), mentre sono 203 ad Ancona, 60 a Macerata, 38 a Fermo e 11 ad Ascoli. Gli operatori sanitari in isolamento domiciliare hanno superato le 170 unità.

1 COMMENT

Rispondi