Controllo del vicinato, Mascarin: “Proposta interessante”

4
1329

FANO – “Trovo personalmente interessante l’iniziativa rilanciata da Letizia Conter: un cittadino attento e che si preoccupa per gli altri può essere un valido aiuto sia per le Forze dell’Ordine nel controllare il territorio sia per una comunità dove, complice la paura, si diffida di tutto e tutti ingenerando spesso allarmi anche esasperati.

Certamente è importante che questa idea non si trasformi e non si confonda con le solite ed inutili ronde di quartiere che sono solamente dannose ed elemento di intralcio al lavoro di Forze dell’Ordine già sotto pressione e con sempre minori mezzi e risorse a disposizione.

Mi prendo quindi l’impegno di confrontare questa proposta con le Forze di pubblica sicurezza e se queste riterranno utile uno sviluppo di questa ipotesi, penso che il Comune di Fano non mancherà di aderire a questa iniziativa”.

Samuele Mascarin / Assessore alla Legalità

4 COMMENTS

  1. una volta per finire al rogo come eretico bastava solo che qualcuno ti aveva sognato e che poi lo andava a denunciare all’inquisitore di turno,pena se non denunciava il rogo anche per il sognatore……… la proposta quale sarebbe vedere cosa fa il nostro vicino e se non ci piace lo denunciamo?

  2. È una mazzata, l’unico deterrente, è potenziare l’organico delle forze dell’ordine che è carente in tutti gli aspetti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here