Comune di Fano: le domande di assegnazione o aggiornamento per gli alloggi popolari saranno solo on line

0
187

FANO – Dal 1° dicembre si potranno inoltrare le domande di assegnazione di aggiornamento di alloggio di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata, meglio nota come Casa
Popolare, per l’anno 2020. A renderlo noto è l’assessorato al Welfare di Comunità. La
richiesta potrà essere presentata solo on line attraverso le credenziali Spid. Pertanto, i
cittadini interessati che non fossero già in possesso dell’identità digitale che permette di
accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione, devono accreditarsi nella
pagina web https://www.spid.gov.it/richiedi-spid .

“Dal 1 dicembre – spiega l’assessore al Welfare di Comunità Dimitri Tinti – si potranno
presentare le richieste di assegnazione di un alloggio Erp completando l’iter all’interno del portale di riferimento del sito web del Comune di Fano per inserirsi nell’apposita graduatoria o aggiornare la stessa qualora ci sia una modifica dei dati già
precedentemente dichiarati. L’obiettivo dell’Assessorato è anche quello di semplificare
e rendere più rapida la procedura su un tema, quello della casa, molto caro alla nostra
città”.

Va ricordato, che il modulo di richiesta per l’alloggio dovrà essere compilato, appunto,
on line, entro e non oltre la data di scadenza prevista dal bando che verrà diffuso a
partire dal 1° dicembre”.

In relazione a questo cambiamento, che vuole semplificare le modalità di presentazione
della domanda azzerando i tempi e tenendo conto dell’attuale situazione di emergenza
Covid-19 che obbliga a misure stringenti per tutelare la salute pubblica riducendo al
minimo gli spostamenti sul territorio, non sarà più possibile presentare all’U.O. Politiche abitative del Comune la domanda di assegnazione di alloggio popolare (ERP) nella
consueta forma cartacea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here